Draghi in conferenza stampa: “Invito tutti gli italiani a vaccinarsi e subito”

0
109
draghi conferenza stampa

Draghi conferenza stampa: è terminata da poco la conferenza da Palazzo Chigi che ha visto il Presidente del Consiglio descrivere le nuove misure attuate dal Governo riguardo il green pass e raccomandare fortemente il vaccino a tutti gli italiani. “La variante Delta è minacciosa – sottolinea fin da subito Draghi – perché si espande molto rapidamente. Molto più rapidamente di altre varianti. Altri Paesi europei sono più avanti di noi nei contagi, ma abbiamo capito che se non reagiamo subito, la realtà che a noi pare distante di altri Paesi si presenta a noi con un intervallo relativamente ravvicinato. Dobbiamo immaginare e assumere che ciò che accade in Francia, Inghilterra, Spagna e altri Paesi possa ripetersi in Italia, senza i provvedimenti necessari“.

Ti consigliamo come approfondimento – Dl Covid, il Governo ha deciso: arriva il green pass obbligatorio

Draghi conferenza stampa: il successo della campagna vaccinale in Italia

Whirlpool licenzia Napoli draghi conferenza stampaprotestaIl Presidente non ha dubbi sul successo della campagna vaccinale del nostro Paese e ne sottolinea i benefici ottenuti, anche a livello economico: “I provvedimenti che abbiamo preso oggi sono importanti perché introducono l’utilizzo della certificazione verde su base estensiva. Ma dobbiamo ricordarci che il merito di questo miglioramento è stato finora della campagna vaccinale. Prendere coscienza dei miglioramenti che ha avuto e della velocità a cui sta andando serve anche a rassicurare e tranquillizzare. Circa due terzi degli italiani con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Oltre la metà degli italiani ha completato il ciclo vaccinale. L’obiettivo che il generale Figliuolo si diede di somministrare almeno 60 milioni di dosi di vaccino entro il 20 luglio è stato superato”.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli: intera famiglia muore di Covid-19. Nessuno di loro era vaccinato!

I dati rassicurano

Covid-19 vaccino covid napoli vaccino covid campania draghi conferenza stampaI dati per l’Italia sono confortanti: “Ad oggi abbiamo inoculato circa 105 dosi ogni 100 abitanti, come la Germania, più di Francia e Usa. Il 90% dei nostri ultra ottantenni e l’80% circa dei nostri settantenni, più esposti ai rischi del Covid-19, sono completamente vaccinati. La pressione sugli ospedali è fortemente diminuita. Oggi abbiamo circa 1300 persone ricoverate, contro le oltre 30mila di quattro mesi fa. Ci sono circa 160 persone in terapia a fronte delle 3500 soltanto a fine marzo. I decessi sono diminuiti. Ieri sono stati registrati purtroppo 21 decessi a fronte dei 400 di quattro mesi fa”.

“Sostanzialmente quindi la situazione è fortemente miglioramento. La campagna vaccinale ha permesso dunque all’economia di riprendersi. La produzione industriale è aumentata dell’1,2 % rispetto ai tre mesi precedenti. L’occupazione è in aumento. La quota di lavoratori inattivi è in calo. Con la stagione estiva ci aspettiamo un’ulteriore ripresa dell’attività nel settore dei servizi”.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini, Robert Malone padre mRna denuncia: “Poca attenzione ai potenziali rischi”. Censurato!

Draghi conferenza stampa: l’invito a tutta la popolazione

Campania stop vaccini green pass vaccinale italia draghi conferenza stampaIl Presidente invita dunque tutti gli italiani a procedere con il vaccino. Spiega inoltre le motivazioni che hanno portato all’approvazione del green pass: “Quindi, invito tutti gli italiani a vaccinarsi e a farlo subito. Devono proteggere se stessi e le proprie famiglie. Inoltre, voglio fare una breve considerazione sulla certificazione verde. Il green pass non è un arbitrio, ma una condizione per tenere aperte le attività economiche. La scelta era tra il procedere normalmente, e quindi molte regioni sarebbero andate in giallo, o introdurre in green pass e cambiare i parametri in maniera tale da tenere le regioni in zona bianca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × uno =