Effetti post Covid: tutti i sintomi più frequenti nei guariti

0
384
Effetti post Covid

Effetti post Covid: l’incubo di chi ha contratto il virus, spesso, non finisce col tampone negativo. Certamente la negativizzazione è il primo traguardo verso la riconquista della propria vita perché permette di uscire dall’isolamento necessario. Tuttavia spesso non sancisce la fine dei fastidi, dei sintomi, dei problemi causati dalla malattia. È questo il preoccupante risultato che sta emergendo da una serie di studi effettuati sui guariti dal Sars-Cov-2.

Ti consigliamo questo approfondimento – Covid-19: con la pandemia cala il desiderio sessuale

Effetti post Covid: il Long-Covid

Effetti post CovidL’insieme di tutti gli effetti post guarigione prende il nome di Long-Covid e è molto più frequente di quanto si possa pensare. Uno studio cinese condotto su oltre 1.700 pazienti che hanno contratto il Covid-19 a Wuhan ha confermato la persistenza di sintomi anche molto tempo dopo la guarigione. Dopo aver effettuato test fisici e di laboratorio sui pazienti guariti, è stato registrato che il 76% di coloro che si erano ammalati in modo severo non si sentiva completamente ristabilito neanche sei mesi dopo aver superato l’infezione.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino Johnson & Johnson, prossimo l’ok dell’Ema: ecco perché cambierà tutto

Effetti post Covid: i segni della malattia

Effetti post CovidIl Covid-19 è un virus sconosciuto, del quale non si conoscevano né gli effetti a breve termine né quelli a lungo termine. Se è vero che stiamo imparando a conoscere e combattere i primi, è anche vero che molta strada c’è ancora da fare per comprendere a fondo i secondi.

I sintomi documentati con maggiore frequenza nei guariti sono:

  • Stanchezza;
  • Fiato corto;
  • Debolezza e dolori muscolari;
  • Disturbi del sonno;
  • Ansia;
  • Depressione.

In molti pazienti colpiti pesantemente dal virus è stata notata una riduzione della capacità respiratoria tanto più evidente quanto più severa era stata la polmonite che avevano subito. Ciò è determinato da un’aumentata cicatrizzazione del tessuto polmonare.

È stato inoltre registrato di frequente anche un calo della funzionalità renale.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid-19, scoperta a Napoli la variante Californiana

Effetti post Covid: i controlli nel tempo

Effetti post CovidIl numero pazienti guariti dal Covid-19 con sintomi persistenti più o meno evidenti è piuttosto ampio. Tuttavia è ancora poca l’attenzione che si pone sul fenomeno e sulla necessità di sottoporre i reduci dal Covid-19 a controlli medici nel corso del tempo. Questo è fondamentale sia per risolvere le eventuali problematiche ancora presenti sia per studiare gli effetti a lungo termine del virus.

Già a luglio dello scorso anno, aveva sollevato l’attenzione sugli effetti post Covid il Dott. Francesco Landi, responsabile del day hospital dedicato ai pazienti post Covid-19 del Policlinico Gemelli di Roma. Qui il paziente riceve valutazioni da parte di vari medici: infettivologi, pneumologi, reumatologi, angiologi, neurologi, gastroenterologi e psichiatri. Il paziente ha, inoltre, la possibilità di sottoporsi a diversi esami: esami del sangue; ECG; Ecocardiogramma; Ecodoppler arti inferiori e vasi epiaortici; ecografia addome e toracica; TAC torace; prove dì funzionalità respiratoria.
Per richiedere di essere inseriti nel percorso è necessario inviare una mail a dh.postcovid2@policlinicogemelli.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 1 =