Fratelli Zriba uniti fino alla morte, Elvira muore 8 mesi dopo come il fratello

0
1327
Elvira Zriba
Dai social Facebook dei fratelli Elvira e Mustapha Zriba

Elvira Zriba muore tragicamente in un incidente stradale poco dopo aver terminato il suo turno di lavoro. Era a via Caracciolo, poco lontano dallo chalet in cui lavorava. Una moto l’ha investita e non c’è stato molto da fare. Al San Paolo, a Fuorigrotta, Elvira è morta, nello stesso tragico modo in cui era morto il fratello. Mustapha Zriba, nel dicembre 2021, veniva investito da un’auto pirata.

Ti consigliamo come approfondimento – Vince alla lotteria ma non divide coi figli: gli sfasciano l’auto per vendetta

Elvira Zriba muore a Via Caracciolo in un incidente stradale

Elvira Zriba
Dal profilo ufficiale di Elvira Zriba

Il bene tra due fraterni non conosce limiti. La simbiosi, l’unione, l’amore che lega due fraterni alle volte va oltre le piccole cose. Alle volte, il legame arriva fino al destino e purtroppo, questa volta, verso una fatalità. Elvira Zriba, una giovane donna di 34 anni, è morta questa notte all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, a Napoli. Era stata investita a via Caracciolo, qualche civico dopo lo chalet in cui lavorava. A ucciderla una moto, in sella un 30 enne e la sua ragazza. Elvira Zriba stava attraversando la strada e non ha potuto scansare il veicolo. L’impatto è stato violento, è stata sbalzata in aria.

Sul posto sono subito arrivati i soccorsi sanitari del 118 e l’intervento della polizia municipale della sezione Vomero. Elvira Zirba è stata portata al San Paolo, ma nulla è valso. I traumi e le gravi ferite per l’impatto sono stati fatali per la donna. Il 30 è ricoverato all’Ospedale del Mare, non è in pericolo di vita, avrebbe riportato soltanto alcune fratture. La ragazza è, invece, ricoverata al Cardarelli e le condizioni sono stabili e non preoccupanti. Il conducente è adesso indagato per omicidio stradale. Le prime stime delle indagini condotte dall’infortunistica stradale guidata da Antonio Muriano e coordinata dal comandante dei vigili, Ciro Esposito, vedrebbero il ragazzo in mancato possesso di patente. Non avrebbe conseguito l’esame. Attesi i test tossicologici.

Ti consigliamo come approfondimento – Finto nonno rapisce bambina di 5 anni in spiaggia: individuato e picchiato dai bagnanti

Elvira Zriba come suo fratello Mustapha, un destino tragico per i due fratelli

Elvira Zriba
Dal profilo di Mustapha Zriba

Il capitano Antonio Muriano, per un puro caso, ha eseguito un’altra indagine 8 mesi fa. Un’indagine terribilmente legata a Elvira Zriba. Suo fratello, Mustapha, di due anni più grande, era morto nello stesso modo. Mustapha è stato investito, nel dicembre 2021,da un’auto pirata in via Monte Spaccata, a Pianura. L’uomo era in bicicletta e tornava a casa insieme al cugino, in sella con lui. Il cugino sopravvisse all’incidente, Mustapha morì dopo tre giorni di sofferenza e agonia.

Quella volta, il colpevole non fu rintracciato subito. Il pirata fuggi immediatamente. Ma l’analisi delle telecamere e delle targhe trovarono il colpevole nel garagista della zona. Aveva preso una vettura non propria dal garage che custodiva per fare un giro. Quella notte pioveva e aveva perso il controllo della vettura, mentre Mustapha, invece, perdeva la vita.