Facebook Dating: se Zuckerberg ti promette il vero amore

0
70
facebook dating

Facebook, il primo servizio di rete sociale per numero di utenti attivi, ha una nuova novità per tutti i suoi iscritti. La notizia giunge dopo poco più di un mese e mezzo da quando l’agenzia governativa statunitense Federal Trade Commission ha multato Facebook per 5 miliardi di dollari per violazione della privacy. Nonostante le critiche (rigorosamente via web), Mark Zuckerberg – fondatore del social – prova a ripristinare la buona reputazione della sua “creatura” con Facebook Dating.

Ti consigliamo come approfondimento – FaceApp: cosa c’è dietro l’ultimo tormentone social?

Facebook Dating: il servizio social per trovare il vero amore

facebook datingDopo mesi di test in Colombia, la compagnia di Menlo Park, in California, ha lanciato Facebook Dating, disponibile ora negli Stati Uniti. “Dating” sarà visualizzato come una nuova scheda nell’app di Facebook. Inoltre, il servizio sarà accessibile agli utenti di età pari o superiore a 18 anni. L’obiettivo è quello di aiutare chi utilizza il social a trovare l’anima gemella. Si tratta di una sfida alle app concorrenti del settori quali Tinder, Match o Bumble. Oltre che negli Stati Uniti, Facebook Dating è già attivo in diversi Paesi, come quelli dell’America Latina, Canada, Malesia, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam.

Ti consigliamo come approfondimento – Lo smartphone fa ingrassare? Nuovo rischio della nostra dipendenza

Facebook Dating versus Tinder: le funzioni e le skills aggiuntive di Zuckerberg

facebook datingIn Europa sarà possibile usufruire del servizio di dating dagli inizi del 2020. Un po’ di pazienza per noi italiani e non! Una domanda, però, pare lecita: come funzionerà l’appFacebook Dating consentirà agli utenti di integrare il proprio account di Instagram nel loro profilo di appuntamenti. Potranno cosi aggiungere i propri follower all’elenco Secret Crush, oltre agli amici di Facebook. La funzione Secret Crush è un elenco di preferenze, ovvero persone a cui il soggetto è interessato maggiormente. Se la controparte ricambia l’interesse, avendo inserito il potenziale flirt nell’elenco personale, Facebook manderà a lui o lei una notifica.

Ti consigliamo come approfondimento – Google e Facebook sanno se guardi i porno, anche se in incognito

Il lancio in Europa nel 2020, tra polemiche e aspettative

facebook datingDopo il rilascio, non tutti vorranno provare Facebook Dating, perché già felicemente impegnati o semplicemente non interessati. La funzione ci sarà solo se richiesta, creando un nuovo profilo per aggiornare e programmare gli appuntamenti. Si potrà accedere al nuovo profilo attraverso quello già esistente, dividendo l’account classico da quello “Dating”.

Le persone avranno tantissime possibilità di essere abbinate. Tra gli indicatori ci sono: interessi in comune, posizione, varie corrispondenze oppure le iniziative con gruppi o eventi sulla piattaforma social. Questi consentiranno la connessione con altri single che hanno sbloccato i medesimi gruppi. Nell’attesa dello sviluppo dell’applicativo e delle potenziali future modiche, il pubblico si divide tra contrari e favorevoli.

  • Chi è contro sostiene la tesi della pericolosità del rendere pubblici i propri dati sul social, oltre a considerare l’iniziativa un danno per i rapporti interpersonali o una mera analisi per fini economici;
  • Chi è a favore promuove l’idea di mettere in contatto persone che senza Facebook Dating non si sarebbero mai conosciute, facilitando quindi la ricerca di un partner.

E voi, cari lettori, cosa ne pensate? Attenderete questa novità o vi spaventa il cambiamento?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here