Feltri ospite a “Stasera Italia”, dichiarazione da brividi: “Hitler al Governo!”

0
154
Feltri Stasera Italia
Dalla puntata del 5 febbraio 2021 di "Stasera Italia"

Feltri Stasera Italia, nella puntata del 5 febbraio è arrivata la dichiarazione choc. Il direttore del giornale “Libero” non è nuovo a provocazioni, ma stavolta ha decisamente fatto calare il gelo nello studio di Barbara Palombelli. Alla domanda della conduttrice su chi avesse voluto nel nuovo Governo, la risposta dell’ospite è stata da brividi.

Ti consigliamo come approfondimento – Giorgia Meloni dice “no” a Draghi: “Mai con il PD, M5S o Renzi!”

Feltri Stasera Italia: le ipotesi sul prossimo Governo

Feltri Stasera Italia
Foto dal profilo Facebook ufficiale di Mario Draghi

Feltri Stasera Italia – Nella puntata del 5 febbraio del format condotto da Barbara Palombelli su Rete 4, sono state vagliate le varie ipotesi sul Governo Draghi. Tra gli ospiti in studio, è stato presente anche Vittorio Feltri, direttore del quotidiano Libero. “Non ho nulla contro Draghi. Credo che il problema non sia tanto il leader, ma la squadra. Avere una maggioranza compatta che abbia 4 idee e le realizzi senza deviare. L’Italia ha bisogno di una maggioranza che non sia costituita da 5 o 6 partiti. Con una maggioranza così spezzettata, non si può andare d’accordo. Ognuno ha i suoi interessi”. Si è espresso così Feltri sull’esecutivo che sta andando a formarsi dopo il “sì” di Mario Draghi.

Tuttavia, nel momento in cui la Palombelli ha chiesto quali fossero i nomi che avrebbe voluto vedere al Governo, la risposta del direttore è stata terrificante.

Ti consigliamo come approfondimento – M5S verso il sì al Governo Draghi. Di Maio: “Pronti ad ascoltare”

Feltri Stasera Italia: la tremenda risposta di Vittorio Feltri

Feltri Stasera Italia
Dalla pagina Facebook “Vittorio Feltri”

Feltri Stasera Italia – Vittorio Feltri non è nuovo a provocazioni di una certa “consistenza”. Tuttavia, questa volta sembra proprio aver superato un limite invalicabile. Dopo aver espresso dubbi e opinioni sulla formazione del neo-esecutivo, Barbara Palombelli ha posto una questione particolare a ciascun ospite. “Fatemi dei nomi di persone importanti che vorreste al governo”, ha chiesto la conduttrice.

Il primo a rispondere è stato proprio Feltri. “Hitler”, ha sentenziato il direttore. Immediatamente, nello studio è calato il gelo, seguito da un silenzio molto teso. “Se è una battuta, non mi piace per niente. No, no, no…”, ha risposto la Palombelli. “Eh vabbè, Madonna santa. Non si può dire niente”, ha replicato Vittorio Feltri, senza mostrare agitazione. Per smorzare l’imbarazzo, la conduttrice ha deciso di ignorare la dichiarazione e di andare avanti, ponendo la stessa domanda al sociologo Marco Ravelli.

La vicenda non è passata inosservata. Nonostante Barbara Palombelli abbia preso le dovute distanze dall’affermazione inappropriata, il pubblico da casa ha mostrato grande indignazione. Non a caso, sono state innumerevoli le critiche postate sui social, soprattutto su Twitter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − sette =