Ennesimo femminicidio, va a casa dell’ex e la uccide a coltellate: la figlia minorenne assiste inerme

0
478
uccide compagna, Roma picchia moglie, lecce bambina molestata, picchia moglie telefono, segregata casa, 19enne violenta vicina, avellino abuso minorenne, napoli violenza moglie, 17enne uccisa fidanzato, mamma picchia insegnante, ragazza violentata treno, segregata casa, uccide moglie suocera, omicidio marzia, napoli donna balcone, Verona figlio guinzaglio, napoli prof pugno, zio stupra nipote, spara madre incinta, figlio la russa stupro, femminicidio ancona, accoltellata como, Torino femminicidio, marito accoltella moglie, marito accoltella moglie

Femminicidio Ancona, l’uomo di 55 anni si è recato nell’abitazione dell’ex alle tre di notte. La donna di 53 anni è stata uccisa a coltellate. In casa anche la figlia minorenne che non è riuscita ad intervenire. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Paura per le cimici dei letti, da Parigi fino a Milano: la denuncia di una coppia di viaggiatori

Femminicidio Ancona: l’arrivo in casa alle tre di notte

Molestatore assolto donna sovrappeso, femminicidio ancona Succede in un piccolo paese in provincia di Ancona, nelle Marche. L’ennesimo femminicidio si è consumato nella notte tra il 13 e il 14 ottobre. Vittima una donna di 53 anni che era in casa dormire quando ha fatto irruzione il suo ex marito. L’uomo alle tre di notte si è introdotto in casa iniziando una lite con la donna che si è tramutata in un conflitto fisico in cui l’uomo ha avuto la meglio. La donna è stata raggiunta da diverse coltellate, morendo dissanguata. In casa anche la figlia minorenne dell’ex coppia che ha potuto solo ascoltare e assistere all’omicidio. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Meteorite precipita in Sardegna, l’Istituto Nazionale di Astrofisica: “Non toccate i detriti”

Femminicidio Ancona: l’arrivo dei soccorsi 

donna uccisa cagliari, femminicidio ancona Sarebbe stata la piccola che assistendo alla lite avrebbe allertato il 112. L’arrivo dei soccorsi però è stato inutile. La donna sarebbe morta dissanguata ancora prima che l’ambulanza raggiungesse l’appartamento. L’uomo si sarebbe reso conto di aver ucciso l’ex moglie e avrebbe intimato alla figlia di chiamare i soccorsi. Questa sarebbe al momento la ricostruzione parziale della dinamica dei fatti. L’uomo insieme alla figlia ha poi atteso l’arrivo dell’ambulanza e anche della Polizia. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Strage Mestre, i primi risultati dell’autopsia sull’autista: non ha avuto un malore

Femminicidio Ancona: l’arresto

bambina rapita babysitter, Lecce bambina molestata, latina bambina abusata, avellino abuso minorenne, omicidio Samarate, Avellino ragazza incatenata, uccide amico, 13enne muore, 18enne stuprata padre, Volla nipote, 18enne violentata, 17enne uccisa fidanzato, abuso 12enne, folgorata vasca, napoli picchia figlio, napoli prof pugno, padre investe figlia, mamma vegana pidocchi,, femminicidio marisa leo, femminicidio ancona Il 55enne è stata arrestato e posto in stato di fermo in caserma. Non ci sarebbe stata alcuna resistenza o tentativo di scappare, l’assassino è stato trovato in casa insieme all’arma del delitto, un coltello da cucina. Ora verrà ascoltato dagli agenti per ricostruire la dinamica dei fatti. Essenziale sarà anche la testimonianza della figlia presente durante la lite e l’omicidio.