Donna si impicca davanti al padre: “Le preparavo il cappio da mesi per farla desistere”

0
574

Figlia padre cappio preparato da un mese come tentativo psicologico per far desistere la donna dal togliersi la vita. Lo racconta l’uomo che è andato dai carabinieri dopo il suicidio della figlia. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Shock, bimbo di 2 anni rischia di soffocare: poliziotto interviene e gli salva la vita!

Figlia padre cappio: suicidio dopo un mese di tentativi 

Roma picchia moglie, ragazzo sbranato coccodrillo, bambina rapita babysitter, bambino ingoia spillo, matrimonio rimborso, padre brucia figlio, avellino abuso minorenne, diana sedativi , 19enne violenta vicina, neonato ustionato padre, tomba alfreidno svastiche, Avellino aggressione moglie, napoli hashish figlio carcere, clienti molestia cameriera, bambino morto Kiev, sposa suicidio, napoli 12enne suicidio, Salerno 13enne muore, Benevento bimbo morto, incinta suicida, violenza napoli moglie, cane salva neonato, figlia abusi padre, figlia padre cappio Aveva 55 anni la donna di Chieri in Piemonte che si è tolta la vita impiccandosi in casa davanti al padre 83enne. Dopo non essere riuscito a salvare l’uomo ha contattato le Forze dell’Ordine che lo hanno ascoltato. L’uomo svela che la figlia, impiegata amministrativa, tentava di togliersi la vita da ormai un mese. Come tentativo di farla desistere l’83enne racconta di essere stato lui per settimane a preparagli il cappio e metterglielo davanti per poi parlare a cuore aperto nel tentativo di farle cambiare idea. Il 2 gennaio però la strategia non ha funzionato e la donna si è lasciata andare davanti al padre. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Omicidio brutale, 42enne uccide i suoi 5 figli e la moglie e poi si suicida

Figlia padre cappio: il racconto del suicidio 

padova incidente laurea, ragazzo suicida 64enne, pianura suicidio, africa sequestrato, orientale esami covid, figlia padre cappio L’uomo racconta come la routine ormai da un mese consisteva nell’andare ogni mattina in soffitta dove c’era il cappio appeso alla trave. Ogni mattina la donna si infilava il cappio e quando il padre le chiedeva di toglierselo, la figlia acconsentiva. Quel lunedì mattina però è stato diverso. “Anche quella mattina siamo saliti in soffitta, c’era già la corda appesa alla trave. Le ho detto di scendere, di non farlo. Ho cercato in ogni modo di aiutarla. Non ci sono riuscito”. Il padre ha chiamato il 118 poi facendosi aiutare da un vicino ha staccato la figlia dal cappio e tentato invano di rianimarla. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Rapinato il figlio di Salvini: arrestati dalla Polizia due giovani di origini egiziane

Figlia padre cappio: la donna in cura in un centro di salute mentale 

Napoli donna picchiata rapina, Napoli multe false, Sardegna assalto portavalori, Pompei cardiologo molesta pazienti, Parma uomo nudo machete,, Padova Tablet esplode, Forte dei Marmi auto spiaggia,bakayoko polizia, Roma assalto portavalori, salerno carri armati, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia, figlia padre cappio La 55enne era seguita da tempo in un centro di salute mentale nella zona del piemontese. Sembrerebbe però che la tattica “psicologica” del padre fosse un segreto che solo loro due conoscevano. “Non ho detto a nessuno delle sue prove, nessuno sapeva del nostro segreto”. Lo avrebbe rivelato l’uomo durante l’interrogatorio dei Carabinieri. La Procura svolgerà degli approfondimenti, ma al momento il padre non sembrerebbe essere accusato di alcun reato.