Un padre su Facebook: “Mia figlia ha picchiato la sua bulla. Se l’è meritato”

0
1099
Figlia picchia bullo scuola

Figlia picchia bullo scuola e il padre scatena il web. L’uomo ha raccontato sul web di essere fiero e orgoglioso della propria figlia che ha picchiato una bulla dopo l’ennesima “cattiveria”. Il suo racconto ha scatenato diverse reazioni sul web.

Ti consigliamo come approfondimento-Shock a scuola, ragazzo accoltella un 15enne: reagisce così ai ripetuti atti di bullismo!

Figlia picchia bullo scuola dopo ennesima violenza

cyberbullismoUn padre ha raccontato sul web che la propria figlia ha picchiato una bulla dopo l’ennesimo scontro. L’uomo ha spiegato che la figlia ripetutamente era presa di mira da una bulla. Capitava che la ragazzina le dicesse cattiverie e spesso le intimidiva anche di morire. All’ennesima angheria la ragazzina, esasperata, l’ha picchiata selvaggiamente. Ovviamente la ragazzina è stata punita dalla scuola e dalla famiglia. Il racconto dell’accaduto è stato postato su Facebook dal padre della bambina. Tra le tante cattiverie che la bulla ha detto alla ragazzina c’è: “devi morire e basta”. All’ennesima violenza psicologica la ragazzina si è difesa, ma nel modo sbagliato. Infatti, come detto, ha usato le violenza fisica. Il padre ovviamente l’ha punita, ma “segretamente” su Facebook ha detto di essere orgoglioso e fiero.

Ti consigliamo come approfondimento-Tragedia, bambino di 12 anni si uccide: era vittima di bullismo da diversi mesi!

Figlia picchia bullo scuola: il racconto del Padre

roma disabile picchiata, bullo denunciato tema,Il post su Facebook del padre della ragazzina in cui raccontava l’accaduto ha avuto diversi commenti. Infatti, l’uomo, come detto, ha scritto di aver punito ma allo stesso tempo di essere fiero della propria figlia. Il padre ha scritto: “Mia figlia si è lamentata di una bambina che la maltratta costantemente a scuola. Le ha detto cose del tipo ‘non venire più a scuola perché non piaci a nessuno’, ‘muori e basta‘ e altre cattiverie. Ieri mia figlia è stata molestata di nuovo da questa bambina e lei ha finito per picchiarla selvaggiamente. Ha dato uno schiaffo a quella prepotente odiosa e ha detto che si è sentita così bene. Lei è ovviamente ora nei guai, ma segretamente continuo a fare il tifo per lei. Se non fosse stato per mia moglie che era lì intorno, le avrei dato il cinque una volta tornati a casa”.

Ti consigliamo come approfondimento-Il Miur presenta Elisa: la piattaforma contro bullismo e cyberbullismo

Figlia picchia bullo scuola: il padre scatena il web

meta chiude facebook instagram europaIl post del padre ha scatenato il web aggiungendo che non giustificava la violenza e che sapeva che risolve i problemi. Tuttavia, ha detto che la violenza alcune volte è “meritata”. Questa frase ha davvero scatenato diversi utenti sul web. Infatti, molti hanno attaccato il padre sostenendo che la violenza non è il metodo migliore. Alcuni hanno criticato il fatto che un padre sia orgoglioso di una figlia che picchia qualcuno. Altri, invece, erano d’accordo con padre e sostenevano che “farsi valere è obbligatorio”. Bisogna sottolineare che la violenza in generale non è mai il metodo migliore per affrontare le situazioni. Sarebbe necessario sempre trovare soluzioni pacifiche e diplomatiche e proprio in questo momento storico dovremmo capirlo. Ricordiamoci sempre che la violenza porta solo altra violenza. Chissà se lo capiremo mai.