Figlio picchia madre con calci e pugni. Giovane arrestato dai Carabinieri

0
359
figlio picchia madre

Figlio picchia madre. Un ragazzo di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri per aver picchiato a calci e pugni la madre. I Carabinieri sono giunti sul posto grazie alla segnalazione dei vicini. Il giovane è stato trasferito immediatamente al carcere di Velletri, la madre è in ospedale.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, anziana scippata: Carabiniere fuori servizio recupera la borsa

Figlio picchia madre: arrestato dai Carabinieri

allievi carabinieri campanaQuesta mattina un ragazzo di 30 anni, già noto alle Forze dell’ordine, è stato arrestato. Il giovane è accusato di maltrattamenti reiterati nei confronti della madre di 58 anni. I Carabinieri sono giunti sul posto a seguito di alcune segnalazioni dei vicini, scossi dalle urla e dai pianti della donna. Giunti nella casa i Carabinieri hanno dovuto allontanare il giovane dalla madre. Infatti, all’arrivo dei militari il ragazzo stava ancora picchiando con calci e pugni la madre. La madre è stata trasportata immediatamente in ospedale e non è fortunatamente in gravi condizioni. La madre riceverà le cure del caso e poi verrà sentita dagli inquirenti. Il giovane invece è stato condotto immediatamente in carcere con l’accusa di violenza fisica nei confronti della madre. L’episodio è avvenuto a Colleferro, in provincia di Roma.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli: Presunto ladro picchiato da 15 persone. Il video diffuso sui social

Figlio picchia madre: aperta l’indagine

scuola ponte morandiI Carabinieri della Compagnia di Colleferro, che hanno arrestato il giovane, hanno aperto un’inchiesta. Pare che questo sia l’ennesimo episodio di violenza subito dalla donna di 58 anni. L’aggressione pare sia avvenuta per futili motivi, come già successo in precedenza. I Carabinieri, fortunatamente, hanno evitato il peggio e hanno bloccato il giovane che ancora colpiva la madre al loro arrivo. In queste ore, i Carabinieri hanno ricostruito l’accaduto e hanno scoperto che il giovane era solito insultare e picchiare la madre. La donna, infatti, è stata costretta dal figlio a subire insulti, minacce e aggressioni sia verbali che fisiche. Il giovane di 30 anni è stato quindi arrestato dai Carabinieri e condotto al carcere di Velletri, in attesa ora delle Autorità Giudiziarie.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =