Risse, bagarini e truffe online: la calca per la finale al Barbera è quella delle grandi occasioni

0
227
padova palermo, finale play off

Mancano solo quattro giorni, ma già è caccia al bagarino. Esauriti i biglietti per la finale di play-off di serie C, trasmessa in chiaro su Rai2. Palermo-Padova è già la partita dell’anno per la cornice di pubblico che si attende. Ma dietro l’angolo ci sono bagarini e truffatori. Vediamo nel dettaglio.

Ti consigliamo come approfondimento -Ecuador escluso, Mancini: “Siamo pronti per il mondiale”

Finale Play Off: come arrivano le squadre

inter capolista, super league calcio, scudetto inter assembramenti, finale play offLe due compagini arrivano lanciatissime. Una parte avvantaggiata dal risultato, l’altra sa di poter giocare il tutto per tutto sapendo mettere alle strette l’avversario. L’1-0 all’Euganeo per i rosanero dà agli uomini di Silvio Baldini quella marcia in più, consapevole di avere due risultati su tre. Pur sapendo che Baldini non è il tipo di allenatore che si accontenta.

Dall’altra parte, però, c’è la consapevolezza sui mezzi. Gli undici di Oddo hanno infatti subito il gol di Floriano nel primo tempo solo a causa di una clamorosa svista difensiva. Ma al di là di quell’episodio, i biancoscudati hanno fatto soffrire, e molto, i rosanero.

Rosanero dunque trascinati alla partita di ritorno dalle ali dell’entusiasmo, con molti quartieri popolari pieni di festoni rosanero, come nel 2004. Pur con l’assenza, pesante, dello squalificato Damiani sulla mediana.

Ti consigliamo come approfondimento – Padova Palermo, all’Euganeo vincono i rosanero, ma i tifosi stupiscono tutta Italia

Finale Play Off: ila cornice di pubblico e i “furbetti del bigliettino”

diritti tv calciomercato Serie A, super league calcio, la partita evento benefico calcio, Chiara Nasti gender reveal party, finale play offL’entusiasmo a Palermo è davvero indescrivibile. Basti pensare che i primi trentamila biglietti sono stati venduti in una manciata di ore. La media record raggiunta è di 240 biglietti venduti al minuto. La società ha dovuto offrire nuovi biglietti che stanno andando subito a ruba.

Ma dove c’è tantissima passione calcistica, ecco che arriva il bagarino. Proprio lui. Diversi i casi di persone che avrebbero acquistato più biglietti. Appena esauriti, molti sono stati gli annunci, anche su Facebook, di rivendita di biglietti acquistati.

Ticket gonfiati sei, sette, dieci volte il prezzo d’acquisto. Così un posto in curva arriva a costare anche oltre i cento euro. Non solo rivendita, ma talvolta anche falsificazione dei biglietti. Già sui social sono stati testimoniati e denunciati casi di vendita di biglietti contraffatti o multipli da parte dei bagarini.

Insomma: un giro economico non di poco conto.

Ti consigliamo come approfondimento -Carol Maltesi, l’attrice porno trovata a pezzi

Finale Play Off: le calche, dove vedere la partita

italia rivalità calcio coppe italiane, super league calcio, scudetto inter assembramenti, finale play offL’entusiasmo talvolta porta con sé anche grande follia. Sin da ieri, infatti, sarebbero stati verificati fatti incresciosi negli esercizi addetti alla vendita dei biglietti. Interventi di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza a tutto spiano. Ieri come anche oggi. Stamane, intorno alle 13, le fiamme oro sono intervenute alle biglietterie del Barbera, pare, per sedare una rissa.

Anche i posti per la squadra ospite sono letteralmente andati a ruba, tanto da far installare a Padova un maxischermo.  Oltre cinquemila tifosi attesi al Parco della Musica, mentre si vocifera di maxischermi anche a Palermo.

Quel che è certo è che la partita di play off della serie C sarà trasmessa in prima serata in chiaro. Rai Due, probabilmente per la prima volta, trasmetterà la partita rendendola disponibile a tutti i contribuenti del canone. Un vero servizio pubblico che potrebbe decongestionare, si spera, Palermo mentre ci saranno gli scrutini di elezioni amministrative e referendum.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × cinque =