Finto nonno rapisce bambina di 5 anni in spiaggia: individuato e picchiato dai bagnanti

0
179
Finto nonno rapisce bambina spiaggia

Finto nonno rapisce bambina spiaggia, i bagnanti lo individuano e lo picchiano. Momenti di panico quelli che accompagnano i familiari quando la bambina di 5 anni sparisce dalla loro vista. Un uomo di 70 anni, fingendosi suo nonno, l’ha portata via con sé. Il tutto accade in una delle spiagge del Salento. L’episodio si verifica nel pomeriggio di ieri, nel tratto di spiaggia libera di Porto Cesareo, a Lecce. Dato l’allarme sono subito partite le ricerche. Da qui l’individuazione dell’anziano da parte di alcuni bagnanti che lo hanno picchiato una volta raggiunto. 

 Ti consigliamo come approfondimento – Catania, bimba di 5 anni rapita da uomini armati e incappucciati, trovata morta

Finto nonno rapisce bambina spiaggia: il racconto dei fatti 

mare, Finto nonno rapisce bambina spiaggia,Siamo in Salento, sulla spiaggia libera di Porto Cesareo a Lecce. Una famiglia, come tante altre, si sta godendo l’estate quando, ad un tratto, i genitori non vedono più la loro figlia di cinque anni. Un uomo che ai bagnanti si era presentato come suo nonno, l’ha portata via. Viene così dato l’allarme in tutto il litorale. Numerose le persone che iniziano a cercare l’anziano e la bambina. Poi uno dei bagnanti dice ad un genitore di aver da poco visto un anziano con una bimba passare di lì. L’uomo è poco lontano. Viene trovato da alcuni bagnanti. Lo accerchiano, lo picchiano, lo riempiono di calci e pugni, solo l’arrivo dei carabinieri pone fine al tutto. 

 Ti consigliamo come approfondimento – Donna denuncia neonato rapito in una busta: shock dopo le indagini della Polizia

Finto nonno rapisce bambina spiaggia: l’arrivo dei carabinieri e la mancata denuncia 

Finto nonno rapisce bambina spiaggia, allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio mortoLa piccola viene così ritrovata mentre l’uomo viene letteralmente pestato dai bagnanti. Poco dopo l’inizio del pestaggio giungono sul posto i carabinieri che pongono fine alle violenze sull’anziano. Il soggetto in questione è già noto alle forze dell’ordine della zona in quanto affetto da problemi psichici. Non è però ritenuto socialmente pericoloso. Per i carabinieri non aveva infatti nessuna cattiva intenzione nei confronti della bambina. Bensì il suo comportamento è dovuto proprio ai suoi disturbi psichici. Per questo i genitori della bambina, venendo a conoscenza di ciò, hanno deciso di non sporgere denuncia nei confronti del 70enne. 

Ti consigliamo come approfondimento – Tragedia il primo giorno di vacanza, guida un muletto per gioco: 12enne muore schiacciato

Finto nonno rapisce bambina spiaggia: in Italia ogni giorno scompaiono 30 minori 

Bibbiano bambini, Finto nonno rapisce bambina spiaggia,Sebbene questa situazione sia finita in maniera diversa, l’Italia riporta dati veramente impressionanti. Sono infatti 30 i minori che, di media, ogni giorno, scompaiono nel Belpaese. Nel 2022 la stima inoltre è salita. Siamo già a 3589 bambini scomparsi solo nel primo quadrimestre. Di questi 2409 sono stranieri mentre 1180 sono italiani. Il numero dei ritrovamenti si attesta al 72,11% per i bambini italiani mentre si ferma solo al 31,17% per gli stranieri. In caso di emergenze simili si è dunque invitati a contattare il 112, numero unico per le emergenze europeeo o il 116000 in Italia. Numero che accomuna il servizio del telefono Azzurro a quello della Polizia (contattabile anche tramite l’app YouPol). 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 12 =