Violenza brutale, tassista picchia a calci e pugni una ragazza. Il video diventa virale!

0
325
Firenze tassista violento

Firenze tassista violento. A diffondere la notizia è stata la pianista Giulia Mazzoni che, tramite Instagram, ha diffuso il video dell’aggressione condividendolo nelle sue Stories da altri utenti che lo avevano già pubblicato.
L’artista ha così commentato l’accaduto:
Ieri sera quest’uomo ha picchiato una ragazza che conosco in piazza Santa Trinità, pubblico il suo viso affinché tutti possano vederlo e riconoscerlo”.

Ti consigliamo come approfondimento – Violenza brutale, uomo massacrato a bastonate perché ha difenso l’amica da uno stalker!

Firenze tassista violento: la vicenda

Firenze tassista violentoIl fatto è accaduto la sera di giovedì 13 gennaio. Un uomo, un tassista ha picchiato una ragazza in pieno centro a Firenze; le ha dapprima tirato un calcio e poi sferrato un pugno in pieno volto. Per fortuna, la furia dell’uomo è stata bloccata grazie all’intervento degli amici della giovane.
La notizia dell’aggressione ha fatto il giro dei social; la denuncia è partita grazie ai canali social della pianista Giulia Mazzoni. L’artista, infatti, sul suo canale Instagram ha diffuso il video dell’aggressione condividendolo nelle sue Stories. Il video era già stato pubblicato da altri utenti che lo avevano messo in rete.

Giulia Mazzoni ha commentato così l’accaduto:
Ieri sera quest’uomo ha picchiato una ragazza che conosco in piazza Santa Trinita, pubblico il suo viso affinché tutti possano vederlo e riconoscerlo. Un fatto gravissimo per il quale prendere provvedimenti. Immediati. Questa persona è ancora in servizio”.

Di fianco alla denuncia dell’artista arriva anche quella della malcapitata. Nella Stories che pubblica sul suo canale social, la ragazza mostra anche i segni che le ha lasciato l’aggressore. Di seguito quanto ha detto:
Dobbiamo far sì che le donne e le studentesse a Firenze siano sicure di poter tornare a casa camminando o prendendo un taxi. Quello che mi è successo è insensato. E spero che condividendo la mia storia potremo partecipare alla lotta contro la violenza sulle donne, ponendo fine a tutto ciò”.

Nel momento in cui si scrive non sono ancora noti i motivi che hanno indotto l’uomo a compiere un tale gesto.

Ti consigliamo come approfondimento – Milano, le due ragazze violentate dal branco di 50 uomini: racconto shock

Il sindaco Nardella: “È inammissibile un fatto del genere!”

sara bosco processo ragazza morta pompei, tasmania incidente bambini, Firenze tassista violentoFirenze tassista violento. L’aggressione non è passata sottotraccia, infatti, anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha commentato la vicenda:
È un fatto gravissimo e inaccettabile per una città come Firenze. Mi auguro che le forze dell’ordine e le autorità giudiziarie individuino questa persona che merita di essere perseguita con la massima severità”.

Come si è detto, la notizia ha fatto il giro del web e un tassista partenopeo, Ferdinando Musto, si è rivolto alla redazione di Vocedinapoli.it per avanzare la proposta di un giro turistico di Napoli. Ha così detto:
Chiedo innanzitutto scusa a nome dell’intera categoria. Propongo alla turista di venire a Napoli. Sono pronto a offrirle un giro di due ore in giro per la città di Partenope con caffè, babà e sfogliatella”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 4 =