Pubblicò foto con cadavere, infermiera reintegrata dopo 2 anni: colleghi in protesta

0
108
foto infermiera brindisi

Foto infermiera Brindisi. Torna al lavoro, dopo sei mesi di sospensione l’infermiera che l’anno scorso aveva pubblicato un selfie con un cadavere.L’ ospedale Perrino di Brindisi ha disposto il reintegro dell’infermiera Isabella Greco, scatenando proteste di massa degli altri colleghi.

Ti consigliamo come approfondimento – Roma, i manifesti per il 25 aprile vandalizzati con simboli nazisti e scritte oscene

Foto infermiera Brindisi: la vicenda

Roma infermiere aggredito, Medici non specializzati, Wallace Lee sordo plastica, Porta Potty cane, ponza pronto soccorso, vaiolo scimmie barletta, proiettile ano, campania medici, foto infermiera brindisi contro regione, cosenza prof morto, vaiolo scimmie italia, pistoia ospedale incendio, foto infermiera BrindisiLa 53enne e originaria di Ostuni, potrà presto tornare a lavoro. Questo ha provocato l’ira degli altri dipendenti della struttura ospedaliera e in particolare del reparto di Anatomia patologica.

Domani infatti consegneranno nelle mani del direttore generale dell’Asl, Maurizio De Nuccio una lettera di rimostranze. Il motivo? Il clima di tensione ricreato nell’ambiente di lavoro con il rientro in servizio della donna. Le immagini, pubblicate sui social a ottobre 2023, avevano sollevato un’ondata di indignazione pubblica culminata in misure disciplinari severe per la 53enne.

Ti consogliamo come approfondimento – Rimini, scandalo in ospedale: donna muore per un’infezione da graffio di un gatto

Foto infermiera Brindisi: Infermieri in protesta

Protesta studenti caro affitti, foto infermiera BrindisiI lavoratori hanno inviato un comunicato alla direzione dell’ospedale avvertendo che è pronta una lettera contenente la richiesta di dimissioni in blocco. La posizione della donna, rientrerebbe tra quelle dei titolari degli incarichi di funzione non ancora sottoposti alle previste valutazioni ai fini della conferma; o della revoca. A tal proposito: il 15 aprile, Giuseppe Lacorte, della Cgil Funzione pubblica di Taranto e Brindisi, ha sollecitato la Asl brindisina ad adempiere ai suoi obblighi; precisando di non avere ricevuto alcun riscontro al suo precedente richiamo.

Come scrive il Corriere; parte del personale sanitario non è d’accordo con il reintegro dell’infermiera e sta mettendo alle strette i vertici aziendali. Addirittura “sarebbero disposti ad accettare sacrifici e disagi conseguenti a un trasferimento pur di non condividere con la coordinatrice tecnica l’ambiente di lavoro”. Tra loro ci sono due dei quattro medici in servizio, un biologo screening, una infermiera e quattro tecnici. Ma a questi ultimi potrebbero aggiungersene altri due infermieri.

Ti consigliamo come approfondimento – Asl Roma offre vaccino gratuito contro il papilloma virus agli omosessuali: è discriminatorio?

Foto infermiera Brindisi, l’ASL: “verificheremo”

Asl Napoli Pronto Soccorso camici, foto infermiera BrindisiNon sappiamo se l’esposto presentato contro la donna, abbia avuto un qualche seguito. Secondo gli operatori sanitari e i collaboratori della donna, potrebbero essersi ricreate le condizioni tali da compromettere il buon andamento del reparto e dell’ambiente lavorativo. Le accuse ovviamente saranno verificate.