Funerali Alessandra Zorzin: per lei messaggi commoventi sulla bara

0
77
Funerali Alessandra Zorzin

Funerali Alessandra Zorzin in 300 fuori la chiesa per dire addio alla donna di 21 anni che, lo scorso 15 settembre, è stata freddata con un colpo di pistola alla testa. Un omicidio che è stato straziante, doloroso e lo è anche di più se si pensa che – almeno per il momento – non si trova una spiegazione. Alle esequie erano presente amici, familiari e il fidanzato della vittima.

Ti consigliamo come approfondimento – Choc da Decathlon, donna trovata morta in un camerino a fine turno

Funerali Alessandra Zorzin: l’ultimo commosso saluto alla 21enne

Funerali Alessandra ZorzinLa messa si è tenuta nel duomo di Montecchio Maggiore. A celebrare il rito religioso è stato il parroco don Paolo Bussato.
I sentimenti che stiamo provando ora sono molti e differenti tra di loro: rabbia, smarrimento, rassegnazione”. Queste sono state le parole del sacerdote durante l’omelia. “In questo momento terribile per tutta la comunità, però, solo la fede e la speranza nella parola di Dio possono venire in soccorso. Come Lazzaro risuscito dalla morte così la nostra speranza non deve svanire di fronte ad un dramma così grande”.

Anche il primo cittadino di Montecchio, Gianfranco Trapula, ha preso parola e ha lanciato un messaggio di vicinanza alla famiglia della ragazza:
Noi ci saremo sempre. Grazie per aver scelto di sensibilizzare la comunità con il gesto dei fiori. Un segno concreto e reale che entrerà nelle nostre case e che servirà a ripetere, da oggi in avanti, basta violenza contro le donne. Mai più violenza!
Alessandra aveva voglia di vivere; era giovane e la sua vita era bella. Siamo spezzati di fronte a quello che è successo. Noi ci saremo sempre”.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, funerali di Samuele: in centinaia per l’addio. Il cardinale in lacrime

Scritte e fiori per Alessandra Zorzin

Funerali Alessandra ZorzinCome è stato sopra riportato, in 300 hanno partecipato alle esequie di Alessandra Zorzin. Parenti, amici e comuni cittadini si sono dati appuntamento alle 10.30 al duomo di Santa Maria e San Vitale di Montecchio Maggiore; ai familiari sono stati dei pennarelli con i quali hanno scritto dei messaggi direttamente sulla bara; ai presenti sono stati dati dei fiori da regalare alle persone che amano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + sette =