Funerali Viviana e Gioele, la polemica del prete: “Tanti muoiono di aborto”

0
90
funerali viviana gioele
Fonte immagini: dal profilo Facebook di Daniele Mondello

Funerali Viviana Gioele nel pomeriggio di oggi, sabato 13 novembre, a distanza di 15 mesi dal ritrovamento dei cadaveri. L’omelia, svoltasi presso il Duomo di Messina, è stata diretta da don Cleto D’Agostino, il quale ha denunciato la mancanza d’attenzione verso i tanti altri casi di morte da aborto. Pochi giorni fa, il caso della madre ritrovata morta con il figlio è stato archiviato.

Ti consigliamo come approfondimento – Di Maio minacciato dall’Isis: la sua foto sulla rivista di Daesh “Al Naba”

Funerali Viviana Gioele: archiviato il caso

bosco cadavereAgosto 2020, boschi di Caronia. Questo è il luogo in cui sono stati ritrovati i corpi senza vita di Viviana Parisi e Gioele Mondello. E dopo aver studiato un dossier lungo quasi cinquecento pagine, il GIP di Patti, Eugenio Aliquò ha deciso di archiviare il caso. Così facendo, ha accolto la richiesta della Procura, la quale ha indagato per 15 lunghi mesi ciò che agli occhi di tutti sembra essere un omicidio-suicidio. Uno shock per il marito e padre di famiglia, Daniele Mondello. Egli ha difatti affermato: “Non mi fermerò mai. Andrò avanti, ne sono sicuro al cento per cento. Ormai ho perso tutto e quindi non mi interessa più niente, andrò avanti fino alla fine. Lo dico anche al procuratore: continuerò fino alla mia morte. Mi hanno tolto tutto. Farò di tutto per scoprire la verità. L’unica cosa positiva è che adesso posso dare finalmente una degna sepoltura ai miei cari”.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, AstraZeneca ha deciso di trarre profitti dal vaccino: “Covid-19 non è più una pandemia”

Funerali Viviana Gioele: le parole del parroco

A distanza di 15 mesi dal macabro ritrovamento, oggi finalmente i cadaveri avranno una degna sepoltura. I funerali, svolti nel Duomo di Messina, sono stati condotti dal prete del posto, don Cleto D’Agostino. Si è detto onorato di essere entrato così a stretto contatto con la famiglia, sia prima che dopo la nascita del bambino. “Nessuno si è dimenticato e nessuno dimenticherà”, ha esclamato. Durante l’omelia ha così parlato: “Viviana e Gioele non avevano un cuore spento. Non perdiamo la speranza, ci dice che Dio avrà sempre l’ultima parola. È molto superficiale chi pronuncia giudizi gratuiti. È morta una mamma con il suo bambino. Voglio aggiungere che ogni giorno tanti bambini muoiono per aborto ma nessuno se ne accorge, nessuno indaga. Vediamo se questo i giornalisti lo scrivono.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 9 =