Ghiaccioli nelle parti intime: la moda shock che allerta i medici

0
106
ghiaccioli

Negli ultimi giorni, in Europa, si è registrato un caldo record. Come porre rimedio in cerca di refrigerio? Alcune donne hanno dato via a una moda alquanto discutibile. Arriva dal Regno Unito l’ultima pericolosa tendenza: introdurre un ghiacciolo nelle parti intime. La pratica si è diffusa al punto che i medici hanno lanciato l’appello: “Non mettete ghiaccioli nella vagina, è pericoloso!

Ti consigliamo come approfondimento – Tra gelati e Serie Tv, è la cannabis la protagonista dell’estate

Il pericolo dei ghiaccioli: parlano gli esperti

ghiaccioliDopo diversi casi segnalati presso gli ospedali inglesi, i medici si sono sentiti in dovere di allertare le donne. La prima a esporsi è la ginecologa Sarah Welsh. La dottoressa ha dichiarato:“Il ghiaccio può attaccarsi alla pelle delicata della vagina e causare traumi reali”. Inoltre, l’avvertenza si estende anche ad altri tipi di alimenti:”Qualsiasi corpo estraneo inserito nella vagina può introdurre microbi interrompendo il normale equilibrio delle parti intime“. Il rischio quindi è quello di favorire lo sviluppo di infezioni.

A questa dichiarazione si aggiunge la ginecologa Anne Henderson: “I ghiaccioli si sciolgono velocemente all’interno del corpo rilasciando coloranti alimentari, profumi artificiali e alti livelli di zucchero. Questo ha un impatto negativo sul pH vaginale e sul lattobacillo (componente della flora vaginale ndr). Inoltre potrebbe aumentare il rischio di infezione da mughetto e vaginosi batterica”.

Ti consigliamo come approfondimento – Whip Bakery, la sfida di Tonia Sorrentino: “Porto a Napoli l’Ice Roll”

Ghiaccioli come refrigerio: una pratica inutile!

gelati gelato sospeso ghiaccioliUsare i ghiaccioli in questo modo non solo è pericoloso e per nulla igienico ma anche inutile! Lo spiega sempre la dottoressa Henderson: “La temperatura corporea interna, compresa quella degli organi come la vagina, è impostata dal cervello. Non può essere quindi modificata con questi rimedi. Nella migliore delle ipotesi si godrà di un sollievo molto temporaneo“. Sollievo sproporzionato rispetto ai rischi.

Le origini di questa tendenza non sono state chiarite. Davvero è un modo esasperato per rinfrescarsi o è un nuovo connubio cibo-erotismo mal pensato? In entrambi i casi, meglio dare ascolto agli esperti e tutelare la salute.

Ti consigliamo come approfondimento – Gelati d’Italia: lo speciale record campano nella guida del Gambero Rosso

Cibo per rinfrescarsi: le alternative migliori

spreco alimentare ghiaccioliIn questi giorni ogni rimedio per contrastare il caldo è ben accetto. La scelta del cibo può aiutare a sentirsi più freschi anche senza pericoli. Ecco alcuni consigli:

  • Cosa evitare: Tutti i cibi che accelerano il battito cardiaco producono calore! Quindi meglio moderare il consumo di alimenti piccanti, alcolici e bevande caffeinate. Moderare anche l’uso di carne rossa e cibi pieni di grasso: questi tendono a consumare energie e farci sentire spossati. Per questo soffriamo di più il caldo.
  • Cosa preferire: Il caldo ci fa disidratare più velocemente quindi bisogna compensare! Prediligiamo soprattutto frutta e verdura. I vegetali ci riforniscono di sali minerali e vitamine e sono ricchi di acqua. In particolare si consigliano zucchina (cruda), pesca e anguria perché contengono oltre il 90% di acqua. Come proteine invece, meglio preferire pollo e pesce: sono molto digeribili e poveri di grasso.

E se proprio vuoi portare il ghiaccio anche nei tuoi rapporti (come in “9 settimane e mezzo“) va bene, basta che resti fuori dalle parti intime!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here