Gianluca Vialli morto a 58 anni il capo delegazione ed ex attaccante degli azzurri

0
626
Gianluca Vialli morto
Fonte: Facebook

Gianluca Vialli morto a 58 anni, il capo delegazione della nazionale di calcio italiana ci lascia dopo 5 anni di battaglia con un grave tumore al pancreas. Incredulo e scioccato il mondo del calcio e non solo che in poche settimane deve salutare un’altra icona del calcio.

Ti suggeriamo come approfondimento –  Shock al colloquio per hostess, ragazze costrette a spogliarsi per mostrare cicatrici e tatuaggi

Gianluca Vialli morto a 58 anni: l’ultimo messaggio ai tifosi 

Gianluca Vialli morto
Fonte: Facebook

A poche settimane dall’annuncio del suo ritiro dalle scene, Gianluca Vialli ci lascia all’età di 58 anni nella nette tra il 5 e 6 dicembre. Il suo ultimo messaggio ai tifosi il giorno del suo ritiro. “Al termine di una lunga e difficoltosa trattativa con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obbiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia. In modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Esce l’autobiografia del principe Harry tra scandali e liti furibonde nella famiglia reale

Gianluca Vialli morto: il racconto della sua malattia 

italia rivalità calcio coppe italiane, super league calcio, scudetto inter assembramenti, Gianluca vialli morto Impossibile non poter elencare i grandi del calcio che in poche settimane ci stanno lasciando. Da Pelé a Snisa Mihajlovic alla lista si aggiunge purtroppo anche l’ex attaccante azzurro Gianluca Vialli. Il tumore al pancreas è lo stesso male che aveva stroncato l’allenatore serbo lo scorso 16 dicembre. Due giorni prima Vialli annunciava il ritiro per la stessa malattia. “C’è e posso solo sperare che un giorno si stanchi, scenda e mi lasci proseguire il mio viaggio. Perché ho ancora voglia di fare tante cose per tanti anni”. Così raccontava Vialli in una delle sue ultime interviste. La malattia in 5 anni però non gli ha lasciato scampo. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Denise Pipitone per lo Stato è ancora viva: nuovo codice fiscale arriva a casa di Piera Maggio

Gianluca Vialli morto: i messaggi di cordoglio 

ischia furto auto, ischia frana vittima, Roberto maroni morto, foggia elicottero precipitato, napoli meningite bambino, 18enne muore batterio, prof ucciso arresto, napoli professore accoltellato, fichi d’india morto, bambina 12 anni suicidio, sorelle pisanu madre, sorelle uccise treno, Giugliano incidente, 12enne muore vacanza, incidente Porto Marghera, Sharm el Sheikh bimba morta, 13enne muore, brucia fratello, 12enne malore, salerno 13enne muore, Paolo Calissano muore, 14enne muore, libero de Rienzo, 15enne morto Soccavo, Gianluca vialli morto Innumerevoli a pochi minuti dalla notizia i messaggi di tifosi ed esponenti del calcio che salutano per l’ultima volta Vialli. Sui social diventano già virali le foto della finale degli europei e dell’abbraccio con l’amico di sempre Mancini. Tra gli innumerevoli commenti specialmente su Twitter e di pochi minuti fa il messaggio di cordoglio dell’account ufficiale della SSC Napoli. “Aurelio De Laurentiis e tutto il Napoli si uniscono al dolore della famiglia e del mondo dello sport per la scomparsa di Gianluca Vialli indimenticabile campione ed esempio di grande spessore umano”.