Giulia Tramontano, la dedica per i suoi 30 anni: “Ovunque tu sia, buon compleanno amore mio”

0
223
Giulia Tramontano compleanno

Giulia Tramontano Compleanno. Oggi Giulia avrebbe compiuto 30 anni, ma purtroppo la sua vita è stata brutalmente interrotta l’anno scorso, il 27 maggio, quando è stata uccisa dal suo fidanzato, Alessandro Impagnatiello. Giulia era incinta di sette mesi al momento della sua morte. La sua famiglia continua a onorare la sua memoria sui social media, condividendo foto e messaggi in suo ricordo.

Ti consiglio come approfondimento – Baby killer confessa omicidio irrisolto: “l’ho ucciso io quando avevo 7 anni”

Giulia Tramontano compleanno, le parole della sorella 

Omicidio Giulia Tramontano, Giulia Tramontano compleanno“Vorrei che tu potessi correre su una distesa di grani bianchi e conchiglie mentre il sole lavora per creare la tua meravigliosa ombra. Vorrei sentire la tua mano calda appoggiarsi sulle mie spalle contratte e spezzate dal dolore, sussurrarmi all’orecchio che hai trovato la tua strada. Vorrei spezzare l’incantesimo che ti ha portato via da noi soffiando sulle tue trenta candeline, come se potessi soffiare via tutto il male. Vorrei per entrambe la pace che solo il tempo può portare e l’amore che continua a vivere oltre i confini del tempo”. Queste le parole della sorella Chiara, corredando il post con la canzone “Ovunque Sarai” di Irama.

La madre, Loredana Femiano posta un’immagine di sua figlia mentre tiene in mano una torta con le candeline. La frase che le dedica è la stessa: “Ovunque tu sia, buon compleanno amore mio”. Poi pubblica una foto di Giulia bambina e scrive: “Spero tu abbia trovato la pace quella che io non avrò mai perché non ho capito, non ho percepito, non ho più te”.

Ti consiglio come approfondimento – Un dentista scambia un tumore per una gengivite: accusato di omicidio colposo

Giulia Tramontano compleanno, procede ancora il processo 

Alessandro impagnatiello mamma, impagnatiello mamma telecamere, giulia tramontano autopsia, impagnatiello veleno, impagnatiello ammoniaca, giulia tramontano baby shower, Giulia Tramontano compleanno
Fonte: Facebook

Alessandro Impagnatiello, avrebbe ucciso Giulia il 27 maggio scorso nella loro casa a Senago, dopo che lei aveva scoperto la sua relazione con una collega di lavoro.

Durante le ultime udienze del processo, è emerso che questo avrebbe tentato di avvelenare Giulia per mesi, prima dell’omicidio, somministrandole veleno per topi. Il tossicologo Mauro Minoli ha confermato la presenza di bromadiolone, un rodenticida, nel corpo della vittima.

Ti consiglio come approfondimento – Omicidio Cerciello Rega: il procuratore chiede 23 anni di carcere per i due assassini

Giulia Tramontano compleanno, l’appello dei familiari “Vogliamo giustizia”

Abbraccio Giulia TramontanoLa famiglia di Giulia continua a chiedere giustizia sui social attraverso post, foto e video. Su Instagram, il padre di Giulia, Franco, dichiarò tempo fa: “Continueremo a chiedere giustizia, senza mai arrenderci. L’assassino deve pagare il suo crimine in prigione”.

La prossima udienza si terrà il 23 maggio, quando saranno sentiti gli ultimi testimoni dell’accusa. Il 27 maggio, esattamente un anno dopo l’omicidio, sarà interrogato in aula lo stesso Impagnatiello. Il 10 giugno sarà la volta dei testimoni della difesa.