Giuseppe Conte: pronto il nuovo Dpcm? Ecco le comunicazioni alla Camera

0
614
nuovo dpcm conte mes decreto stati generali, stato di emergenza, dpcm lockdown, giuseppe conte

In Italia sale la curva epidemiologica e cresce il numero dei contagi: dal 19 al 25 ottobre infatti i casi di positività sono raddoppiati rispetto alla settimana precedente. Un aumento che però deve tener conto anche dell’intensa attività di screening dell’ultimo periodo su tutto il territorio italiano. Un quadro quindi che ha spinto il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte a varare un nuovo Dpcm.

Ti consigliamo questo approfondimento – Decreto Ristori: 5 miliardi di euro di aiuti dal Governo per i lavoratori

Giuseppe Conte: nuove comunicazioni alla Camera

conte stati generali, decreto semplificazioni ponte morandi, giuseppe conte
Foto dalla pagina ufficiale Facebook del Presidente Giuseppe Conte

Il presidente Giuseppe Conte in diretta dalla Camera ha esposto gli ultimi aggiornamenti sulle misure del prossimo Dpcm. Per prima cosa ha illustrato gli ultimi dati nazionali: domenica 1 novembre l’Italia ha contato circa 378.000 contagiati complessivi. Gli ultimi dati vedono:

  • Il 94% dei positivi al Covid-19 in isolamento domiciliare;
  • Il 5% invece è ricoverato in ospedale contro il 41% della prima ondata;
  • Infine, il 65% dei positivi nel complesso è asintomatico o presenta lievi sintomi.

In questi ultimi mesi inoltre sono stati aggiunti circa 3170 nuovi posti in terapia intensiva. Ora a essere sotto pressione sono i reparti di terapia sub-intensiva e medicina generale.

Ti consigliamo questo approfondimento – Campania, arriva la nuova ordinanza: scuole chiuse fino al 14 novembre

Misure su base territoriale

nuovo dpcm, giuseppe conteLa situazione epidemiologica è però differenziata in Italia, dove si individuano attualmente 11 regioni ad alto rischio e 8 regioni a rischio moderato. Nel prossimo mese 15 regioni potrebbero superare il limite di criticità.

Ma quali sono le misure del prossimo Dpcm?

Le nuove restrizioni, modulate e differenziate, saranno disposte su base territoriale. Saranno individuate quindi 3 grandi aree di rischio a seconda delle quali saranno applicate diverse misure in base al coefficiente di rischio. Una regione può passare da un’area all’altra su ordinanza del Ministero della Salute.

A livello nazionale saranno invece prese le seguenti misure:

  • Chiusura di centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi;
  • Chiusura di corner adibiti ad attività di scommesse;
  • Riduzione della capienza sui mezzi pubblici al 50%;
  • Limite di spostamenti da e per le regioni a rischio elevato, salvo comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute;
  • Limite di circolazione nella fascia serale tarda, salvo comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute;
  • Didattica a distanza al 100% per le scuole secondarie di secondo grado.
Ti consigliamo questo approfondimento – Ricciardi su Napoli e Milano: “Lockdown necessario”! La lettera dei sindaci

Le misure economiche

nuove banconote pensione canone rai, giuseppe conteSulla situazione economica il presidente Conte dice: Siamo consapevoli della stanchezza, della rabbia e della frustrazione dei cittadini. Siamo coscienti delle ripercussioni sulle attività economiche. Tanto più saremo efficaci a diminuire la curva, tanto più si allenteranno le restrizioni. Il Governo garantirà la più ampia protezione economica e ci sarà tutto il sostegno necessario per tutto il tempo necessario. E con questo spirito che è stato varato il Decreto Ristori e il blocco dei licenziamenti fino a marzo 2021. La cassa integrazione sarà gratuita per i settori economici più colpiti. Questa è una sfida storica, restiamo uniti in questo drammatico momento in nome dell’unità dei valori che sono a fondamento della nostra convivenza e del nostro quadro costituzionale.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − cinque =