Giuseppe Sommese scende in campo alle regionali. Ieri la sua candidatura

0
258
giuseppe sommese

Le elezioni regionali sono alle porte. Domenica 20 e lunedì 21 settembre i cittadini saranno chiamati alle urne in varie regioni, tra cui la Campania. Ieri, 18 agosto, è arrivata ufficialmente la candidatura di Giuseppe Sommese, figlio dell’ex assessore regionale Pasquale Sommese, nella lista civica “Liberaldemocratici Campania Popolare Moderati” con De Luca Presidente.

Ti consigliamo come approfondimento – “Election Day”, elezioni e referendum il 20-21 settembre

Giuseppe Sommese, le sue parole dopo la candidatura

Giuseppe Sommese
Giuseppe Sommese

Il giovanissimo candidato ha annunciato, così, sui suoi canali social la propria candidatura: “Amiche e Amici mi candido al Consiglio Regionale della Campania nella lista civica “Liberaldemocratici Campania Popolare Moderati” a sostegno del Presidente Vincenzo De Luca. La mia proposta politica è senza dubbio rivolta ai giovani e si concentra su alcuni temi che ritengo fondamentali per riuscire a limitare l’esodo di massa di tantissimi miei coetanei nel Mezzogiorno e all’estero, i quali loro malgrado diventano esportatori di ricchezza e risorse essenziali per il nostro territorio.

Un fenomeno, l’emigrazione, che potrebbe essere limitato con politiche che finalmente guardino alle nuove generazioni grazie a un’operazione di rinnovo della classe dirigente e di tutto il comparto della pubblica amministrazione. Solo così si creeranno, a mio avviso, condizioni favorevoli per l’immissione di risorse giovani, fresche e dinamiche per creare occupazione e rendere più smart ed efficiente la macchina amministrativa”.

Ti consigliamo come approfondimento – Recovery Fund, tra investimenti green e digitale: ecco i “paletti” dell’UE

Giuseppe Sommese e la sua idea di politica umile

giuseppe sommeseIl post continua poi con una particolare ideologia politica: “La mia idea di politica è un’idea di ascolto, vicinanza e condivisione, una politica umile che parta dalle istanze dei territori e sia vicina ai cittadini. Credo, da sempre, nei rapporti umani, nei sani valori della politica e della attività sociale, lontana dai palazzi e presente tra la gente“.

Infine conclude: “Guardiamo al futuro senza mai dimenticare l’esperienza del passato.
Il motto è sempre lo stesso: #Andiamoavanti”!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here