Grecia, multe di €100 al mese per i No Vax: dove finiranno i soldi?

0
166
grecia multe no vax

Grecia multe No Vax, il cui totale verrà indirizzato a tutti gli ospedali dello Stato. La quota che dovranno pagare i cittadini contrari alla vaccinazione è di €100. Arriverà per posta con cadenza mensile, il tutto per sensibilizzare la campagna vaccinale. La decisione sanitario-politica ha delle somiglianze con il decreto del 2021. Esattamente un anno fa, scattava il tassativo obbligo di vaccinazione per tutti gli operatori sanitari.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini, allarme scienziati: “Stop dosi, si rischia la paralisi immunitaria!”

Grecia multe No Vax di €100 al mese

grecia multe no vax
Kyriakos Mitsotakis, Primo Ministro greco, dalla sua pagina Facebook ufficiale

Si tratta di un accordo stipulato da Thanos Plevris e Kyriakos Mitsotakis, rispettivamente Ministro della Salute e Primo Ministro greci. Ogni mese verrà spedita una multa di €100 ai cittadini over 60 che rifiutano di sottoporsi al vaccino. I ‘fondi’ ricavati da tale misura (che andrà in vigore da febbraio) saranno destinati a tutti gli ospedali greci. L’unico modo per sfuggire dalla tassa extra è accettare di intraprendere il ciclo vaccinale, partendo dalla somministrazione della prima dose. A oggi, infatti, 300mila ultrasessantenni greci non hanno ancora aderito al programma. Ciò nonostante la minaccia ormai quotidiana della variante Omicron. La sua rapidissima diffusione ha provocato un aumento di decessi e ricoveri, anche se quest’ultimi si trovano ancora entro i limiti di gestione. “Il fattore età”, ha dichiarato Plevris, “è importante a causa del suo impatto sul servizio sanitario pubblico”.

Ti consigliamo come approfondimento – Matteo Bassetti: “Omicron contagerà tutti, avremo l’immunità a settembre”

Variante Omicron e immunità di gregge: le condizioni italiane

omicron bassetti,
Dalla pagina Facebook ufficiale di Matteo Bassetti

La variante Omicron non alberga solo in Grecia. Come ben si sa, ha messo nuovamente in ginocchio l’Europa che, con tanta fatica, aveva finalmente riacquistato l’equilibrio. Uno dei più celebri virologi italiani, Matteo Bassetti, ha rivelato che siamo ancora lontani dal raggiungere la luce in fondo al tunnel. “È la variante più contagiosa, ma la meno aggressiva”, ha detto durante un’intervista a RTL 102.5. “Colpirà tutti e i non vaccinati dovranno farsene una ragione. Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 1 =