Napoli, Green pass obbligatorio per i professori. Sospesi i trasgressori

0
177
Green pass professori

Green pass professori: dal primo settembre obbligatorio il Certificato Verde per professori e dipendenti universitari. Coloro che non saranno in grado di esibirlo saranno considerati assenti ingiustificati e dopo cinque giorni di assenza saranno sospesi. Il Green Pass sarà necessario anche per gli studenti per accedere in presenza.

Ti consigliamo come approfondimento-Scuola torna in presenza a settembre. Ministro Bianchi: “Vaccini ai ragazzi”

Green pass professori obbligatorio, altrimenti si verrà sospesi

Dal 1°settembre in alcune Università di Napoli sarà obbligatorio il possesso del Green Pass. Infatti, sia il personale amministrativo sia i docenti dovranno presentarlo per accedere nelle strutture. Chi non sarà in grado di presentarlo verrà considerato assente ingiustificato e dopo cinque giorni di assenza verrà sospeso. Di conseguenza saranno privati anche dello stipendio. I due atenei che si sono mossi anticipatamente sono la Federico II e la Suor Orsola Benincasa attraverso comunicazioni interne. Gli unici che saranno esenti dalla presentazione del Green Pass sono coloro che non hanno potuto ottenere il certificato vaccinale per motivi di salute. Costoro, però, dovranno presentare la documentazione medica rilasciata secondo i criteri stabiliti dal Ministero al medico competente per l’università. All’Università Suor Orsola Benincasa il personale amministrativo e docente dovrà entro il 31 agosto inviare via e-mail il proprio in Green Pass.

Ti consigliamo come approfondimento-Scuola, Bianchi conferma: “Insegnanti senza green pass saranno sospesi”

Green pass professori e studenti: è obbligatorio

Come per docenti e personale amministrativo anche per gli studenti sarà obbligatorio la presentazione del Green Pass. Infatti, per accedere alle lezioni in presenza bisognerà essere in possesso della Certificazione Verde. Nel Decreto-legge 111 del 6 Agosto 2021 è stabilito che dal 1°settembre al 31 dicembre si dia priorità alle attività in presenza. Sarà però possibile continuare le attività anche in DaD. Per stabilire le modalità di accesso degli studenti in presenza serviranno ancora alcuni giorni che potranno far slittare l’inizio delle attività. Inoltre, per coloro che frequentano in presenza saranno effettuati controlli a campione sul Green Pass. Gli studenti che non ne saranno in possesso saranno esortati ad abbandonare l’aula.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + 14 =