Grembiule giallo per la parità di genere in un asilo di Pistoia. Pillon: “No scemenze ideologiche”!

0
173
Grembiule giallo parità di genere

Grembiule giallo parità di genere è il binomio che ha deciso di sposare un asilo di Pistoia. Da settembre infatti, nella scuola saranno aboliti i grembiuli azzurri e rosa, ma verranno utilizzati quelli gialli per contrastare la disparità di genere. Alla notizia, ovviamente, c’è chi ha risposto in maniera contraria.

Ti consigliamo come approfondimento – Draghi sulla parità di genere nel Recovery: congedi parentali e asili nido

Grembiule giallo parità di genere: la vicenda

Scuola niente quarantena, nuovo decreto legge covid; Grembiule giallo parità di genereUn grembiule giallo per la parità di genere. Questa è l’idea dell’istituto comprensivo Salutati-Cavalcanti di Buggiano in provincia di Pistoia, portata avanti dal dirigente scolastico Alessandro Paone. Nella circolare, emanata dopo una precedente delibera dei docenti, si legge: “sarà consentito solo l’uso del colore giallo”; la scelta di eliminare i grembiuli di diversi colori per maschi e femmine è motivato così: “scelta identitaria, in grado di creare un sentimento di comunità e di parità di genere”.

Lo stesso istituto, in effetti, già utilizzava da tempo grembiuli dello stesso colore, per la precisione il blu, “il collegio dei docenti perseguendo il contrasto allo sviluppo degli stereotipi di genere, ha deciso di unificare il colore del grembiulini”, si legge ancora, e nella circolare è allegato anche un link del Miur con le linee guida per: “educare al rispetto, per la parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione”.

Ti consigliamo come approfondimento – Salvini e Pillon in polemica contro il Gay Pride, ma la polemica li annienta

Grembiule giallo parità di genere: la risposta di Pillon

Grembiule giallo parità di genere
Dalla pagina Facebook ufficiale del senatore Pillon

La notizia, come ci si poteva aspettare, ha destato non poche polemiche online e in particolare a scagliarsi con forza contro questa decisione, il senatore della Lega Simone Pillon, da sempre contrario alle teorie gender. In un post su Facebook scrive appunto: “Ti pareva che non venisse fuori qualche genio, che in nome della gender equalitì si inventasse il grembiule giallo all’asilo. Ma non ce la facciamo a lasciar fuori i bambini dalle scemenze ideologiche? Almeno all’asilo ce la facciamo a lasciarli in pace? I bambini sono maschi, e le bambine sono femmine. Non è difficile da capire”. Conclude così il senatore leghista, a cui si sono accodati molti commentatori anch’essi contrari alla decisione, esprimendo il loro pensiero anche in modo poco garbato.

Intanto, in paese è corsa – tra le mamme – alla ricerca del famigerato grembiule giallo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − 3 =