NATO: Prepararsi alla guerra totale contro la Russia nei prossimi anni

0
413
Russia Eurovision, russia ucraina guerra iniziata, ucraina cittadini arruolati mariupol presa russi

Guerra totale contro Russia entro i prossimi 20 anni. Queste sono le previsioni che ci fornisce la NATO nella persona di Rob Bauer, presidente del Comitato militare della NATO. “Dobbiamo renderci conto che vivere in pace non è un dato di fatto” sottolinea il rappresentante militare della Nato. Anche Christopher Cavoli, comandante supremo statunitense, sottolinea che presto l’Alleanza Atlantica condurrà l’esercitazione militare più estesa degli ultimi decenni.

Ti consigliamo come approfondimento- Putin revoca trattato che bandiva test nucleari: minaccia o propaganda?

Guerra totale contro Russia entro i prossimi 20 anni

ucraina mariupol, Guerra totale contro RussiaGuerra totale contro Russia è una possibilità. Questo le parole di Rob Bauer, presidente Comitato militare NATO, durante un incontro con la stampa. “Entro i prossimi vent’anni potrebbe scoppiare una guerra totale contro la Russia. Che i civili dei paesi NATO si preparino a questa eventualità” questa la dichiarazione del tenente ammiraglio che fa ghiacciare il sangue ai giornalisti che la raccolgono. Secondo Bauer “dobbiamo renderci conto che vivere in pace non è un dato di fatto”. Per questo motivo la NATO si starebbe preparando ad un conflitto contro la Russia. Entra nel merito di questa preparazione bellica anche il comandante supremo statunitense Christopher Cavoli. Il comandante annuncia che presto “l’Alleanza Atlantica condurrà la sua esercitazione più estesa degli ultimi decenni, coinvolgendo circa 90mila soldati”.

Ti consigliamo come approfondimento- Guerra Ucraina, Putin minaccia la Polonia: “Attacco a Bielorussia atto contro Russia”

Cosa spinge la NATO verso la prospettiva di una guerra totale contro la Russia?

Ucraina Nato arsenale,Dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, i Paesi NATO si sono impegnati per fornire aiuti militari agli aggrediti. Ciò ha portato ad una significativa riduzione dei propri armamentari e delle proprie munizioni. Questo avrebbe portato alla decisione di aumentare la produzione bellica. La prospettiva di una guerra contro la Russia non è più remota. Bauer ha affermato che bisogna tenersi pronti all’eventualità. Bisogna iniziare a dotarsi di un sistema di reclutamento. Si parlarà poi di “mobilitazione, riservisti o coscrizione”. La situazione secondo le previsioni sembrerebbe destinata a precipitare.

Ti consigliamo come approfondimento- Scatta il mandato d’arresto internazionale contro Putin: è accusato di crimini di guerra

Inghilterra e Svezia sono preoccupate, la posizione tedesca genera allarmismo

Putin europei, Guerra totale RussiaDavid Cameron, ministro degli esteri britannico, dice si sentirsi come un ministro degli anni 30 poco prima dello scoppio della guerra. Per il governo svedese una guerra potrebbe essere più che possibile. La posizione più allarmante è quella della Germania. Boris Pistorius, ministro della Difesa, dice che si deve mettere in conto che prima o poi Putin attaccherà un paese NATO. Nonostante questo il ministro della Difesa tedesco ritiene improbabile un’aggressione russa contro la NATO nell’immediato. Per i tedeschi la guerra potrebbe verificarsi nel giro di 5-8 anni. Molto prima dei 20 anni stimati inizialmente da Bauer.