H&M, 1.500 dipendenti licenziati: test d’intelligenza per decidere chi resta

0
688
hm licenziamenti

HM licenziamenti di massa per la grossa catena di moda svedese. Sono stati 1.500 i dipendenti mandati a casa. Tra i parametri anche un test di intelligenza per verificare i più qualificati.

Ti suggeriamo come approfondimento – Violenta compagna e le taglia le scarpe per tenerla in casa: colpevole figlio di dirigente di Palazzo Chigi

HM licenziamenti: 1.500 mandati a casa 

hm licenziamenti I licenziamenti sono stati annunciati internamente già a dicembre, ma l’azienda di moda svedese ha annunciato i parametri per decidere chi resta e chi se ne va. Con l’arrivo delle prime chiamate per annunciare i licenziamenti, il sindacato Unione è stato chiamato da lavoratori disperati per essere stati mandati a casa. Sarebbero 1.500 su 3.500 i dipendenti dell’e-commerce che sono stati mandati a casa. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Venezia, turista chiede il ketchup per il panino e viene colpito alla testa con un tagliere

HM licenziamenti: i test d’intelligenza per la selezione 

Asl Napoli concorso Regione Campania concorso vice ispettore polizia, hm licenziamenti Dopo l’annuncia a dicembre sono iniziati nei mesi successivi i primi test per decidere la nuova selezione dei dipendenti. Secondo gli organi dell’azienda si tratta di test necessari a delineare le competenze dei suoi dipendenti. Test di abilità, ma anche test d’intelligenza. Quest’ultimo sembrerebbe il fattore essenziale per decidere il destino dei dipendenti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Tabù mestruazioni senatrice Orbowa allontanata dall’Aula per una macchia

HM licenziamenti: la denuncia al sindacato 

Covid Campania indagine, hm licenziamento Il sindacato del Unione racconta di aver ricevuto in queste settimane diverse chiamati di dipendenti già licenziati che hanno chiamato in lacrime il sindacato. In molti hanno dichiarato di essersi sentiti umiliati in particolare dal test d’intelligenza. Il referente stampa di H&M cerca di giustificarsi sul motivo dei licenziamenti di massa. Sembrerebbe che la manovra per ridimensionare i propri costi. Tra le manovre anche quello di diminuire il numero di ora dei dipendenti assunti a tempo pieno. I nuovi dipendenti che verrano assunti invece avranno un contatto a 0 ore. Questo vuol dire che verranno chiamato solo in caso di necessità in negozio e non con un monte orari garantito.