Hotel d’arte: ecco dove dormire circondati da capolavori

0
120
hotel

“L’estate sta finendo” cantavano i Righeira nel 1985 ma la voglia di viaggiare non ha mai fine. Il fuori stagione può essere l’occasione low cost per visitare posti bellissimi. Se desiderate un soggiorno all’insegna dell’arte, tra capolavori e hotel, questo è l’articolo che fa al caso vostro.

Ti consigliamo come approfondimento – Capodimonte: in mostra al museo arte e natura di Partenope

Hotel d’arte: dove dormire in Italia circondati da incredibili opere

hotelSe siete alla ricerca di hotel meravigliosi, impreziositi da quadri, sculture e opere di alcuni tra i più grandi artisti di tutti i tempi, ecco una top ten che premia anche l’Italia! Dove soggiornare: 

  • A Roma, la Città Eterna, l’hotel “Rome Cavalieri Waldorf Astoria” mette in mostra una delle più grandi collezioni d’arte al mondo, con opere a partire dal XVI secolo, fino ad artisti moderni e contemporanei. Un Trittico di Giambattista Tiepolo e i “Dollar Sign” di Andy Warhol sono il biglietto da visita di questo lussuoso hotel del quartiere Monte Mario, con una vista panoramica mozzafiato;
  • Verona, città dell’amore, risponde con il “Byblos Art Hotel Villa Amistà”. Circondato da un immenso parco poco fuori città, in questo hotel lussuoso e nella sua galleria impressionante possiamo trovare opere di Murakami, Mat Collishaw, Vanessa Beercroft, Luigi Ontani Piero Manzoni.
Ti consigliamo come approfondimento – Music for Cam: arte e musica in scena a Casoria

Hotel e mostre d’arte in tutto il mondo: quando il soggiorno diventa viaggio sensoriale

hotelFuori dai nostri confini, troviamo:

  • Paradiso Ibiza Art Hotel a St Josep de sa Talaia (Isole Baleari). Con il suo arredamento vintage, la struttura è specializzata in arte contemporanea. Vanta uno spazio espositivo dedicato ad artisti giovani, street art, installazioni e comics. È l’ideale per chi ama le opere post anni ’50 e tanti eventi e feste tra capolavori moderni;
  • 21C Museum Hotel a Louisville (USA). Questo hotel offre soprattutto foto, scatti di artisti famosi ed emergenti. Il progetto è previsto anche in altre strutture del circuito. Ciò farà piacere gli appassionati degli scatti d’autore;
  • The Ritz-Carlton Milleni (Singapore). La struttura alberghiera ospita ben 4200 opere d’arte! Oltre a una vista mozzafiato sulla città e su Marina Bay, permette una visita guidata alla scoperta di opere di pregevole fattura, da Warhol a Henry Moore;
  • Colombe d’Or a Saint-Paul-de-Vence (Costa Azzurra). Fondato nel 1920, ospitò in periodo di guerra grandissimi artisti. Fu la sua fortuna: pagando la loro permanenza con la loro arte, ora possiamo ammirare parte della produzione artistica di Picasso, Matisse, Chagall e Luigi Bompard.
Ti consigliamo come approfondimento – Museo Correale: Mod’Arte premia l’unione tra cultura e “haute couture”

Hotel d’arte: lusso e creatività

hotel

  • The Beaumont Hotel (Londra). Situato nel centro città, vanta capolavori quali “Le Maitre d’École” di René Magritte o “Room” di Antony Gormley. Non c’è niente di meglio che soggiornare in questo meraviglioso albergo, sorseggiando una tazza di tè nel pomeriggio;
  • Gramercy Park Hotel (New York). La Grande Mela ospita un hotel nato dai disegni dall’artista Julian Schnabel. Ospita collezioni di Jean-Michel Basquiat, Condo, Warhol e Damien Hirst.
  • The Thief (Tjuvholmen, a Oslo, progettato dall’architetto italiano Renzo Piano). In questo quartiere di artisti non potevano mancare, in saloni sfarzosi e architettonicamente impeccabili, opere moderne di Richard Prince, pittore e fotografo, o Sir Antony Gormley, scultore britannico. Anche The Thief organizza mostre ed eventi importanti, nonostante il freddo;
  • Ellerman House (Città del Capo). In questa residenza edoardiana possiamo trovare una delle più grandi collezioni d’arte del Sudafrica, dal XIX ad oggi, con il contributo che il continente africano ha dato all’arte. Splendide le mostre all’aperto nei giardini, che danno una sensazione di benessere visivo tra la natura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here