Hyperloop, la tecnologia del futuro per viaggiare oltre la velocità del suono

Il treno che consente di coprire la distanza Napoli-Milano in meno di un’ora

0
1033
Hyperloop
www.hyperloop.global

Hyperloop, il treno del futuro dalla velocità di circa 1.200 chilometri orari, sarà inaugurato negli Emirati Arabi nei prossimi due anni. La tratta coprirà la distanza tra Dubai e Abu Dhabi consentendo lo spostamento tra le due città in 12 minuti. (Leggi anche – Turismo spaziale: in Puglia il primo aeroporto italiano per i voli suborbitali)

La nuova tecnologia in futuro permetterà di coprire la distanza che separa Milano e Napoli in meno di un’ora. L’Italia per il momento dovrà aspettare e affidarsi all’attuale alta velocità. Ad oggi l’utilizzo della tecnologia hyperloop è stato concesso a sole tre società: Virgin Hyperloop one, Transpod, The Boring Company.

Come funziona

Hyperloop

Hyperloop è una tecnologia presentata da Elon Musk (fondatore di Tesla). La tecnologia è basata sull’utilizzo di tubi a bassa pressione, per minimizzare l’attrito dell’aria, in cui le capsule sono spinte da motori lineari a induzione e da compressori d’aria. Le capsule si muovono praticamente su un cuscino d’aria, sono in grado di ospitare al massimo 28 passeggeri, e sfruttando la  “levitazione magnetica passiva”, raggiungono velocità di circa 1.200 chilometri. La maggior parte dell’energia viene ricavata da moduli fotovoltaici installati sulle strutture che collegano le due stazioni di destinazione.

Leggi anche:  Hyplane: lo “Shuttle passeggeri” con tecnologia made in Naples

Il treno del futuro

Hyperloop porterà una moltitudine di vantaggi: economici, ambientali e culturali. I Hyperlooppasseggeri e le capsule si muoveranno su una rete di tubi a bassa pressione tra le città e trasformeranno il tempo di viaggio da ore a minuti. È previsto il lancio nei prossimi 12/24 mesi e sarà possibile partecipare alla sua inaugurazione all’Expo di Dubai 2020. Avrà un basso impatto ambientale, i piloni su cui viaggia il treno saranno rivestiti da giardini pensili, il cemento utilizzato assorbirà anidride carbonica e i tubi saranno coperti da pannelli solari. La struttura produrrà il 30% in più dell’energia che consuma.

La situazione Italiana e i costi di Hyperloop

Anche in Italia si inizia a parlare della tecnologia Hyperloop. Come pioniere nel nostro paese c’è Gabriele Gresta, cofondatore di Hyperloop transportation Technologies. Negli ultimi mesi, ha presentato il progetto del treno supersonico al governo italiano. Hyperloop ha un costo stimato tra i 20 e i 40 milioni di dollari a chilometro, con un ammortamento della spesa in 8-15 anni. La connessione tra nord e sud si ridurrebbe a meno di un’ora. Inoltre avrebbe un impatto ambientale e costi inferiori rispetto alla Tav.

Come partecipare al progetto

Collegandosi all’indirizzo “www.hyperloop.global/progress”, ci sarà la possibilità di candidarsi come collaboratore al progetto Hyperloop.
Se sei una persone ricca di inventiva e che ama le sfide non esitare a inviare il tuo curriculum.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − quindici =