Impagnatiello avvelenava la Tramontano anche con l’ammoniaca. I messaggi di Giulia alla madre: “La nostra acqua puzza”

0
950
Alessandro impagnatiello mamma, impagnatiello mamma telecamere, giulia tramontano autopsia, impagnatiello veleno, impagnatiello ammoniaca, giulia tramontano baby shower
Fonte: Facebook

Impagnatiello ammoniaca mischiata con l’acqua e data alla compagna Giulia Tramontano, la donna poche settimane prima dell’omicidio si lamentava di sentirsi drogata. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Non può imbarcare il cane e lo abbandona in aeroporto: arrestata donna di 44 anni

Impagnatiello ammoniaca: i risultati dell’autopsia 

moglie avvelena marito, impagnatiello ammoniaca “Mi sento drogata. Ho dormito molto male, mi sento una pezza”. Lo scriveva Giulia alla madre poche settimane prima di essere accoltellata 37 volte dal compagno Alessandro Impagnatiello. Dai risultati dell’autopsia è emerso che nel sangue di Giulia erano presenti alte percentuali di veleno per topi. Ma con il proseguimento delle indagini si è scoperto che il corpo di Giulia era stato intossicato anche da ammoniaca e cloroformio. Impagnatiello stava cercando da 6 mesi di uccidere la compagna. Le somministrazioni del topicida andavano avanti da almeno dicembre 2022, dopo mesi Impagnatiello avrebbe tentato di usare anche l’ammoniaca. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Veleno nel corpo di Giulia Tramontano, Impagnatiello avvelenava lei e il feto da mesi

Impagnatiello ammoniaca: l’acquisto online del veleno

cane tetto, napoli carcere arrestato, scarpe droga, lega indagato droga, diana autopsia, impagnatiello ammoniaca Dalle indagini sembrerebbe che Impagnatiello abbia comprato l’ammoniaca sotto nome falso nel febbraio 2023. L’uomo avrebbe fatto l’acquisto online sotto nome falso aprendo una nuova mail e un conto PayPal. Il nome in incognito è Andrea Valdi, l’indirizzo di consegna è però quello della casa della coppia. La consegna non verrà mai effettuata al domicilio e Impagnatiello ritirerà la consegna in un punto di ritiro Gls. Nonostante le accortezze per rimanere anonimo, le indagini sono velocemente riuscite a collegare il tracciamento della consegna ad Impagnatiello. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Uccidono di botte una capretta, la replica di alcuni genitori: “L’hanno colpita quando era già morta”

Impagnatiello ammoniaca: i sintomi di Giulia Tramontano 

trans arresto droga, strage funivia eitan, impagnatiello ammoniaca Amici e familiari della vittima con le nuove informazioni ricollegano i messaggi che Giulia nella settimane precedenti aveva mandato. La ragazza si lamentava di non riuscire a dormire, di sentirsi appesantita e nauseata continuamente. Inoltre il 9 dicembre 2022, Giulia manda un messaggio alla mamma, lamentandosi della loro acqua. “L’acqua che abbiamo preso puzza terribilmente di ammoniaca”. Sotto consiglio della mamma l’intera confezione d’acqua viene gettata e sembra che la situazione si fosse risolta.