Imprenditore dipendente da Facebook: “Ti pago per prendermi a schiaffi!”

0
290
Imprenditore dipendenza Facebook schiaffi

Imprenditore dipendenza Facebook schiaffi: metodo alternativo per disintossicarsi dal social Network. Un imprenditore ha assunto una persona per prenderlo a schiaffi ogni volta che si collega a Facebook. Il metodo bizzarro è stato utile ai fini produttivi nel lavoro.

Ti consigliamo come approfondimento-Berlusconi si sposa per la terza volta: il matrimonio con Marta Fascina

Imprenditore dipendenza Facebook schiaffi: metodo alternativo

meta chiude facebook instagram europaUn imprenditore indiano-americano ha ideato un metodo alternativo per disintossicarsi dalla sua dipendenza dai social. Infatti, ha deciso di assumere una persona che lo prendesse a schiaffi quando si collegava a Facebook. Il metodo utilizzato è sicuramente molto bizzarro. L’imprenditore ha detto: “Passavo troppo tempo su Reddit e Facebook ed era ora di smetterla. Dopo aver usato RescueTime , un app di gestione del tempo, ho scoperto che sprecavo 19 ore al giorno. Ho capito che facevo schifo a concentrarmi da solo e che avevo bisogno di qualcuno che mi costringesse a impegnarmi. Così sono andato su Craigslist e ho inserito un annuncio. L’annuncio riportava: “Dammi uno schiaffo se mi distraggo. Ti offro una paga di 8 dollari l’ora.” L’annuncio ha ricevuto 20 e-mail di risposta e alla fine l’uomo ha scelto una donna di nome Kara.

Ti consigliamo come approfondimento-Olimpiadi invernali, sciatore: “Mi si è congelato il pene. Che dolore!”

Imprenditore dipendenza Facebook schiaffi: aumenta produttività

L’imprenditore ha raccontato che attraverso questo metodo alquanto bizzarro è stato in grado di aumentare la produttività. Infatti, ha detto: “Mi ha insegnato che l’elemento sociale è più importante della paura di ricevere uno schiaffo. Avere una persona con cui lavorare, scambiarsi idee, è ideale per concentrarsi e uscire dalla propria zona di comfort. Finalmente avevo un capo, per quanto improvvisato, che rendeva l’esperienza nuova. Era d’aiuto non solo perché mi prendeva a schiaffi, ma anche perché ascoltava le mie idee.” L’imprenditore da quest’esperienza ha compreso l’importanza di delegare e lavorare in maniera armoniosa col proprio team. Diciamo che questa esperienza era lo schiaffo in faccia che gli serviva per cambiare rotta e migliorare.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 1 =