Napoli, azienda in fiamme. Borrelli: “Stanno avvelenando la nostra terra”

0
323
incendio azienda cucine

Incendio azienda cucine situata ad Arzano, in provincia di Napoli. Il rogo è divampato questa mattina intorno alle 7. I Vigili del Fuoco sono sul posto per spegnere le fiamme. Al momento non risultano feriti. Sono intervenuti in merito il sindaco di Arzano, Cinzia Aruta, e il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Ti consigliamo come approfondimento-Incendio nel Casertano, a fuoco capannone. Nube tossica arriva a Napoli

Incendio azienda cucine: nube tossica

caserta incendio

In un’azienda di casalinghi e bomboniere ad Arzano, in provincia di Napoli è divampato un incendio questa mattina. L’azienda è la Fab situata in via Evangelista Torricelli nel comune napoletano. Il rogo ha causato una nube tossica nera nell’area Nord di Napoli visibile a diversi chilometri di distanza. Inoltre, si avverte un odore acre anche nel centro di Napoli. I Vigili del Fuoco intervenuti per spegnere l’incendio sono ancora sul posto. Al momento non risultano esserci feriti, infatti, i lavoratori presenti al momento dello scoppio sembra si siano allontanati in tempo. Non si hanno ancora notizie in merito alle cause del rogo. Nonostante ciò, dalle prime indiscrezioni pare che l’incendio sia stato causato da un notevole numero di materiali plastici presenti in loco. Si attendono nelle prossime ore novità in merito.

Ti consigliamo come approfondimento-Incendio Airola, massima allerta: “Abbandonate le case investite dal fumo”

Incendio azienda cucine: richiesta intervento immediato

Dalle pagine Facebook della Sindaca Cinzia Aruta e del consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli

A seguito dello scoppio è intervenuto immediatamente il sindaco di Arzano, Cinzia Aruta. La prima cittadina ha detto: “Si consiglia di tenere le finestre chiuse. Evitate spostamenti non necessari per non intralciare le strade ai mezzi di soccorso. Al momento i focolai sono due. Le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco si stanno coordinando per la messa in sicurezza del luogo. L’ente è in continuo contatto con gli organi suindicati per monitorare la situazione e tenere informata la cittadinanza su eventuali provvedimenti.” Inoltre, è intervenuto in merito anche il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. Borrelli ha detto: “Mi sembra improbabile che tutti questi incendi che stanno colpendo aziende del nostro territorio siano solo coincidenze. Chiediamo alle autorità e alla magistratura di accendere un riflettore su questo fenomeno. Questi roghi tossici stanno avvelenando la nostra terra.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 20 =