Incendio doloso a Monte Sant’Angelo Napoli, residenti evacuati

0
638
india incendio, incendi sardegna

Incendio Fuorigrotta. Il rogo della tarda mattinata di ieri (5 settembre) ha avuto origine in prossimità del Parco San Paolo. Il vento ha alimentato le fiamme che sono giunte vicino alle abitazioni rendendo necessaria l’evacuazione di alcuni residenti. I Carabinieri stanno indagando sulla possibile origine dolosa dell’incendio.

Ti consigliamo come approfondimento- Incendio nelle Vele di Scampia a Secondigliano, per ora nessun ferito

Incendio Fuorigrotta: le dinamiche

Pleven incendio università, Incendio FuorigrottaUn vasto incendio ha avuto origine nella mattinata del 5 Settembre nel quartiere Fuorigrotta. Le proporzioni del fenomeno sono parse sin da subito allarmanti. Le fiamme hanno coinvolto l’area circostante il Parco San Paolo. Il propagarsi delle fiamme ha messo in fuga diversi residenti. Una gigantesca colonna di fumo visibile a diversi Km si è innalzata in Via Vicinale Volo Sant’Angelo. I Vigili del fuoco e la Protezione Civile sono accorsi sul posto. I Carabinieri si sono attivati per indagare sugli eventuali responsabili di questo incendio devastante. La pericolosità dell’incendio è stata aumentata dal forte vento che ha permesso alla fiamme di lambire le abitazioni vicine. L’evento è stato visibile dalla tangenziale di Napoli. Si stima che siano state dieci le famiglie che hanno lasciato le abitazioni. Dieci famiglie tra chi ha deciso di farlo spontaneamente e chi invece è stato evacuato dalle autorità in via precauzionale.

Ti consigliamo come approfondimento- Incendio Ischia, nella notte torna a bruciare l’Epomeo, evacuate 4 famiglie

Le parole del parlamentare Francesco Emilio Borrelli

Borrelli assalto ospedale mare, Incendio FuorigrottaIl parlamentare di Alleanza Verdi Sinistra si è espresso sui propri social con parole di sconforto per l’accaduto. Borrelli ha poi chiuso il suo intervento social facendo alcune dovute precisazioni: “Non è la prima volta che la zona viene colpita da questi eventi. La gente è preoccupata per le proprie abitazioni e per il dissesto idrogeologico, ho chiesto all’ Arpac di monitorare la situazione”.

Ti consigliamo come approfondimento- Napoli, arrestato un clochard accusato dell’incendio della Vergine degli stracci

Un precedente incendio doloso nella zona di Napoli: La venere degli stracci

Venere degli Stracci in fiamme, Incendio FuorigrottaIncendio Fuorigrotta, non è la prima volta quest’anno che si parla d’incendi dolosi a Napoli. Di recente infatti la città è stata vittima di un incendio doloso. Le fiamme hanno completamente distrutto la Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto. A macchiarsi del delitto in quel caso fu un senza tetto di 32 anni ripreso dalle telecamere di sicurezza. I carabinieri riusciranno a dimostrare l’origine dolosa dell’incendio di Fuorigrotta anche in questo caso oppure, come si spera, le fiamme si sono propagate nella zona in via del tutto “naturale”? Si attendono aggiornamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 3 =