Incendio alla storica trattoria Nennella, rinviata l’inaugurazione

0
388
Incendio Nennella

Incendio Nennella. Fiamme nel nuovo locale della storica trattoria dei quartieri spagnoli. Danneggiata la cucina e rinviata l’inaugurazione prevista per oggi 5 dicembre. Danni alla struttura molto contenuti. Un corto circuito avrebbe causato l’incidente.

Ti consigliamo come approfondimento- Luigi Di Maio e la “dirty dancing”: il video girato da Nennella a Napoli diventa virale

Incendio Nennella, danni alla struttura contenuti ma l’inaugurazione del nuovo locale salta

Incendio Nennella
Dal profilo facebook di Nennella

Incendio Nennella. Parecchia paura per i presenti ma i danni alla struttura sono molto contenuti. L’incendio è divampato nel pomeriggio di ieri nella nuova sede della trattoria storica “da Nennella”. Il nuovo locale è sito in piazza Carità nel centro storico di Napoli. Molti passanti sono accorsi nel vedere l’arrivo dei vigili del fuoco e del 118. Il fuoco sarebbe divampato da una friggitrice in seguito a un corto circuito. Nonostante l’incendio e i danni siano stati contenuti sarà però impossibile aprire il locale al pubblico quest’oggi per l’inaugurazione. Le parole di Ciro Vitiello, uno dei proprietari, rassicurano la clientela. Secondo il titolare sarebbe stata danneggiata solo la friggitrice e una lampada. Il locale sarà inaugurato terminata la pulizia dei locali. In attesa della nuova apertura ricordiamo che, in concomitanza con essa, chiuderà per sempre la storica sede di Nennella nei Quartieri Spagnoli attiva dal 1949.

Ti consigliamo come approfondimento- Incendio doloso a Monte Sant’Angelo Napoli, residenti evacuati

Incendio da Nennella, presente lo staff del locale che si preparava ad accogliere i giornalisti

Portici incendio palazzo, Incendio traghetto Svezia, Incendio NennellaNonostante la trattoria fosse ancora chiusa al pubblico all’interno del locale si trovava lo Staff. I dipendenti erano presenti per una mini inaugurazione per i giornalisti. Stavano testando i macchinari quando è avvenuto il corto circuito. Per ovvi motivi l’evento è stato chiaramente annullato. I primi a intervenire sulle fiamme con un estintore sono stati gli stessi dipendenti del locale. Poco dopo sono arrivati sul posto i Vigili del Fuoco che hanno richiamato lo sguardo curioso dei passanti. Allertati anche i sanitari del 118 che hanno prestato soccorso a due dipendenti rimasti lievemente intossicati dal fumo.