Morte sul lavoro, macchina scambia operaio per una scatola: lo afferra e lo schiaccia

0
337
Napoli ASIA concorso, Comitato lavoratori fragili,

Incidente lavoro macchina uccide un operaio. Succede in una fabbrica di prodotti agricoli in Corea. Sul posto la polizia per accertare la dinamica dei fatti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Salvaguardia e rispetto di ambiente e animali: a Pomigliano d’Arco nasce l’associazione “Zoe Aps”

Incidente lavoro macchina: l’incidente in fabbrica

Primo maggio, incidente lavoro macchina La tragedia si è consumata a Gyeongsang, località in Corea del Sud. Vittima un operaio quarantenne che lavorava in una fabbrica di articoli agricoli. Il corpo dell’uomo è stato trovato dai suoi colleghi che nulla hanno potuto contro il robot che lo ha afferrato, stritolandolo e causandone il decesso. Sul posto la Polizia, che ha chiuso la fabbrica e interrogato colleghi e proprietari della struttura per accertare la dinamica dei fatti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Perugia, scuolabus pieno di bimbi si schianta. Intervento dei Vigili e del 118: ecco il bilancio provvisorio

Incidente lavoro macchina: la dinamica dell’incidente 

incidente lavoro macchina “Pare che il robot abbia funzionato male identificando l’uomo come una scatola”. È questo il primo comunicato rilasciato dalla polizia coreana sull’accaduto. L’uomo si sarebbe diretto a lavoro come ogni giorno affiancando il robot. L’incidente sarebbe avvenuto proprio mentre l’uomo stava ispezionando la macchina avvicinandosi al macchinario che intanto stava smistando gli articoli sul tappeto automatico. Sarebbe in quel momento che la macchina avrebbe identificato l’uomo come un articolo agricolo afferrandolo e stritolandolo. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Giovanni Padovani uccise la sua ex: era in grado di intendere e volere

Incidente lavoro macchina: la corsa in ospedale 

Papà dona polmone, Urbino incidente donna incinta, Pompei cardiologo molesta pazienti, Padova Tablet esplode, Milano vigili Ferrari, ponza pronto soccorso, vaiolo scimmie barletta, bari chirurgo infarto, neonato 370 grammi,manichetti lockdown no vax, incidnete lavoro macchina La macchina è stata spenta dai colleghi presenti sulla scena, ma l’uomo una volta liberato dalla morsa era ormai già senza sensi. La corsa fino in ospedale ha potuto solo accertare il decesso dell’uomo, le cui ferite per stritolamento gli sono stati fatali. Sotto inchiesta non solo i produttori del macchinario, ma anche i proprietari della fabbrica. Al vaglio della polizia le misure di sicurezza della struttura. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 10 =