Incidente a Roma, genitori dei ragazzi in Lamborghini li difendono: “È stata solo una bravata”

0
591
incidente a4 venezia

Incidente Roma genitori dei ragazzi in Lamborghini sul luogo dell’incidente dopo la tragedia. I testimoni raccontano i momenti concitati dopo il frontale. Il guidatore del suv sarebbe risultato positivo alla cannabis. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Omicidio Floris, Paolo Riccone confessa: “Sono stato io ad ucciderla. Ero in un raptus”

Incidente Roma genitori dei 20enne li rassicurano sul luogo dell’incidente 

michele morto macchina, incidente roma genitori Il frontale è avvenuto ad un incrocio a 150 metri dall’asilo da cui Manuel era appena uscito, accompagnato dalla mamma e dalla sorellina. Dopo aver salutato tutti i compagni e gli amici e aver festeggiato la fine dell’anno scolastico i tre sono saliti sulla Smart per tornare a casa. Dopo pochi minuti di viaggio, il frontale con il suv e la tragedia. InnumErevoli sono le testimonianze dei presenti che hanno assistito al frontale e agli attimi successivi. “Ho svoltato prima da questa strada, Elena era dietro di me con la sua Smart. Mi sono salvata per un secondo, poi ho percepito che l’aria si è spostata. E ho sentito quel botto tremendo”. I ragazzi nel suv facevano parte di un gruppo di 20enni conosciuti sui social come i The Borderline. Famosi per le loro sfide, l’ultima che stavano compiendo era proprio quella di passare 50 ore in una Lamborghini. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Youtuber guida 50 ore per un video: si ferma dopo aver ucciso un bambino di 5 anni

Incidente Roma genitori dei ragazzi difendono i figli 

auto, incidente roma genitori I testimoni raccontano gli attimi dopo l’incidente. Sembrerebbe che i ragazzi siano usciti dalla macchina con le telecamere ancora accese e ridendo, non rendendosi ancora conto della portata dell’incidente e della vittima che aveva già causato. Uno dei testimoni rivela “dopo l’incidente continuavano a filmare, il papà di un altro bambino li ha ripresi e ha discusso con i ragazzi”. Dopo l’arrivo dell’ambulanza, sul posto sono aumentati i testimoni e sono sopraggiunti i genitori dei ragazzi. A raccontare l’incontro è il dirigente dell’asilo lì vicino. “Abbiamo sentito che rassicuravano i figli e gli ripetevano che era solo una bravata, che si sarebbe risolto tutto”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Acerra, bambina di 5 anni cade dal balcone mentre la mamma faceva le pulizie

Incidente Roma, i risultati delle analisi sul guidatore 

Parto con ventosa, Bimbo chiuso macchina metro, incidente roma genitori Intanto continuano le indagini da parte della Polizia, mentre si cerca di capire la dinamica dell’incidente. Confiscati i cellulari dei ragazzi presenti in auto. Sul guidatore sono stati effettuati gli esami tossicologici. Il 20enne è risultato negativo all’alcool, ma positivo alla cannabis.