Incidente Roma, compare video: uno dei ragazzi che continua a filmare anche dopo l’incidente

0
586
Terribile incidente cinque giovani coinvolti, Somma Vesuviana incidente mortale, incidente brescia, Sara Ricciardiello appello social,

Incidente Roma video degli attimi dopo l’incidente mostra uno dei ragazzi con la telecamera in mano che si filma mentre scatta la rissa dopo il frontale. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Incidente a Roma, genitori dei ragazzi in Lamborghini li difendono: “È stata solo una bravata”

Incidente Roma video: i pochi secondi dopo la schianto ripresi 

incidente roma, incidente roma sopravvissuto, incidente stradale youtuber, incidente roma video Nei pochi secondi di video si vede uno dei ragazzi, maglietta verde e logo The Borderline, distaccarsi lentamente dalla folla. E riprendere prima il suo volto e poi la rissa che da lì a poco sarebbe scoppiata tra il conducente del suv, suo amico, e uno dei testimoni dell’incidente. Il ragazzo è comparso in un video che i passanti dalle loro auto o dai marciapiedi vicini hanno registrato subito dopo il frontale. I soccorsi dovevano ancora sopraggiungere. E con ogni probabilità madre, figlia di 3 anni e figlio di 5 erano ancora intrappolati nella loro smart. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Youtuber guida 50 ore per un video: si ferma dopo aver ucciso un bambino di 5 anni

Incidente Roma video: le testimonianze dopo il frontale 

Terribile incidente cinque giovani coinvolti, incidente roma video A confermare che i ragazzi che hanno causato l’incidente non si siano resi subito conto della gravità del frontale e della giovanissima vittima che avevano causato lo dimostrano le testimonianze. “Stavano ancora facendo il video, anche una volta scesi dal suv. C’è un bambino a terra che sta morendo e ti metti a fare un video? Io sono arrivato una quindicina di minuti dopo: non ho visto versare una lacrima”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Zio va a prendere la nipote a scuola e poi la violenta: condannato a 9 anni

Incidente Roma video: il prosieguo delle indagini 

incidente a4 venezia, incidente roma video Fatta eccezione per uno dei ragazzi presenti in auto. Che ha risposto ad alcuni commenti su Instagram commentando che lui non fosse alla guida e che non avesse colpe, tutti gli altri sono in silenzio stampa. Al momento tutti i loro cellulari sono stati sequestrati. In particolare si analizza quello di Mattia Di Pietro, il 20enne alla guida. Si cercano video che possano essere stati registrati immediatamente prima o immediatamente dopo lo schianto.