Muore di Covid infermiere vaccinato doppia dose. Contagiato in vacanza

0
116
infermiere vaccinato muore
Dal profilo Facebook di Gianluca Napolitano

Infermiere vaccinato muore dopo essere risultato positivo al Covid durante le sue vacanze in Sardegna. Era infermiere al Cotugno ed aveva 63 anni. Il figlio gli dedica un omaggio sul suo profilo Facebook. “Ti voglio ricordare così, felice in famiglia al fianco dell’unica donna che hai mai amato. Riposa in pace.” 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ischia, festa abusiva con 200 partecipanti. Denunciati i due organizzatori

Infermiere vaccinato muore per Covid 

Defibrillatori, infermiere vaccinato muore Gabriele Napolitano in quanto infermiere al Cotugno era stato tra i primi ad essere vaccinato. Aveva ricevuto la prima dose Pfizer il 27 dicembre. Il richiamo era avvenuto un mese dopo, riuscendo a completare il ciclo di vaccinazione già alla fine di gennaio 2021. Napolitano si trovava in vacanza in Sardegna con la famiglia quando sono arrivati i primi sintomi. Dopo un tampone risultato positivo la situazione è velocemente peggiorata. Le sue condizioni subito critiche hanno richiesto l’ospedalizzaizone nell’ospedale di Sassari. Dopo alcune settimane di lotta però Napolitano non c’è l’ha fatta. É deceduto nell’ospedale dove era ricoverato dopo alcune settimane. Secondo i medici che lo hanno assistito, l’esito tragico potrebbe spiegarsi con una variante particolarmente aggressiva che ha colpito l’uomo. Rilevante probabilmente anche i circa 6 mesi dall’ultima dose di vaccino. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Focolaio, infermiera positiva al covid contagia 5 pazienti. Non era vaccinata

Infermiere vaccinato muore: l’addio del figlio sui social 

green pass vaccinale italia draghi conferenza stampa, infermiere vaccinato muore Dopo la triste notizie numerosi sono stati i messaggi di condoglianze di amici e colleghi che hanno utilizzato il profilo Facebook di Napolitano come bacheca per dedicargli un ultimo messaggio d’addio. Tra questi, una lunga dedica è stata scritta anche dal figlio che pubblicando una foto con la moglie lo vuole ricordare con il sorriso. “Ormai te ne sei andato. Una persona come te cordiale gentile sempre disponibile verso tutti innamorato della vita e della tua famiglia. Questo coronavirus ti ha portato via da noi nel modo più straziante che una persona potesse immaginare. Sei stato il nostro Faro su cui tutti noi potevamo contare. Con il tempo capisco che sono stato fortunato ad essere tuo figlio. Avrei voglia di parlare un po con te di tante cose, ma so che non mi è più possibile.” 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + 20 =