Napoli, influencer mangia pizza da Porzio: “Sono una influencer, pensavo fosse gratis!”

0
840
Influencer pizza Porzio
Dalla pagina Facebook ufficiale della pizzeria Enrico Porzio

Influencer pizza Porzio: una influencer avrebbe mangiato la pizza da Porzio a Mergellina, credendo di non pagare. All’arrivo del conto, infatti, l’influencer avrebbe cancellato foto e storie del suo pranzo. La influencer pensava di non ricevere il conto. Enrico Porzio, titolare della pizzeria, nega di conoscere la ragazza.

Ti consigliamo come approfondimento-Uomo nudo in fuga a Roma inseguito da una ragazza: video virale sui social

Influencer pizza Porzio: pranzo gratis

Dalla pagina Facebook ufficiale della pizzeria Enrico Porzio

Una influencer avrebbe mangiato nella pizzeria sul lungomare di Errico Porzio, pubblicando contenuti sui social durante il pasto. Ma al momento del conto, resasi conto che avrebbe dovuto pagare, avrebbe deciso di cancellare tutto. La influencer avrebbe spiegato che non sponsorizza le aziende gratis ma lascia una recensione positiva dietro compenso o con scambio merci. La storia è stata resa nota dal post del pizzaiolo napoletano, anche lui molto attivo sui social. Ovviamente era impossibile non scatenare reazioni, in questo caso quasi tutte contro la influencer che, al momento, resta ignota.

Ti consigliamo come approfondimento-Duro colpo al clan Sorianello, 29 arresti nel Rione Traiano

Influencer pizza Porzio: accordo non stabilito

Dalla pagina Facebook ufficiale della pizzeria Enrico Porzio

A parlare della vicenda è lo stesso Errico Porzio, con un post sulla pagina ufficiale della pizzeria. E dice: Premettendo che io non ero presente. Non l’ho invitata e non sapevo neanche chi fosse. Ma mi sembra di aver capito che questa pseudo influencer sia stata a mangiare nella nostra pizzeria sul lungomare. Contenta e soddisfatta del servizio e della pizza ha fatto delle storie su Instagram. Ma poi dopo averle presentato il conto le ha cancellate. Ditemi che è uno scherzo!” A quanto pare, quindi, non si trattava di una collaborazione, di qualcosa di organizzato in precedenza. Che, per inciso, sarebbe legittimo. Gli influencer con un buon seguito possono realmente utilizzare i social per fare pubblicità ed è chiaro che un servizio del genere va pagato. Diversa cosa, però, se il servizio viene “imposto” e, ancora peggio, se la pubblicazione dei contenuti non viene concordata prima.

Ti consigliamo come approfondimento-Panico a Firenze, scossa di terremoto magnitudo 4.8 all’alba

Influencer pizza Porzio: messaggio dell’influencer

Porzio ha pubblicato anche il messaggio ricevuto su messanger, che sembra spiegare meglio la questione lasciando spazio a pochi dubbi. Si legge: “Ciao, ragazzi, grazie ancora per la pizza personalizzata, per le foto e per ago e cotone soprattutto. Mi sono trovata costretta ad eliminare video e foto dalle mie storie perché, come immaginerete sicuramente, per me è lavoro. Non sponsorizzo gratuitamente aziende, al massimo mi occupo di scambio merce/servizio. Dunque, recensisco positivamente l’azienda o il prodotto da sponsorizzare in cambio del servizio o del prodotto stesso offerto GRATUITAMENTE. Apprezzo la vostra cordiale accoglienza, però, insomma, capirete che il lavoro è lavoro! Immaginavo di strutturare una collaborazione reciproca ma dal momento che questo non è avvenuto mi sono trovata costretta ad eliminare i contenuti. Arrivederci, ci rivedremo.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 9 =