Intrattenimento: il fascino per avventure e mistero premia le escape room

0
192

Nell’ambito dell’intrattenimento, sicuramente negli ultimi anni stanno intercettando un successo sempre maggiore le escape room, innanzitutto per la loro capacità di regalare ai partecipanti un’avventura unica, all’insegna del mistero.

L’obiettivo del gioco è quello di uscire da una stanza, generalmente caratterizzata da un tema particolare, seguendo un percorso predefinito costituito da domande e indovinelli, la cui risoluzione permette di scoprire passaggi segreti, porte, armadi e cassetti nascosti, fino ad individuare l’ultima chiave, quella che stabilisce la fine del gioco. Generalmente si hanno a disposizione 60 minuti di tempo per provare a uscire e vincere la partita.

In base all’ambientazione, un’escape room può essere costituita da un’unica stanza oppure da un numero maggiore di ambienti, mentre i partecipanti vanno generalmente da un minimo di 2 a un massimo di 8, ma è comunque possibile organizzare feste private o eventi aziendali con un numero di partecipanti maggiore. 

Escape room: un successo traversale diffuso in tutta Italia

Le escape room stanno avendo grande successo ormai in tutta Italia, grazie anche all’impegno di realtà di riferimento del settore, che mettono a disposizione le proprie avventure in numerose città del territorio.

È il caso per esempio di Cronos, franchising che si contraddistingue per una proposta innovativa, incentrata su esperienze iper-realistiche garantite da ambientazioni mozzafiato ed enigmi avvincenti. Attualmente è possibile esplorare le possibilità messe a disposizione da Cronos in diverse regioni italiane, tra cui il Lazio, la Lombardia e l’Umbria.

A questo proposito, per avere informazioni sull’escape room di Perugia è possibile consultare il sito ufficiale di Cronos, dove vengono descritte nel dettaglio tutte le stanze di fuga disponibili così come le diverse modalità di prenotazione.

Escape room: raggiungere la vittoria attraverso la risoluzione di misteri

Al giorno e all’ora stabiliti in fase di prenotazione dell’escape room, i partecipanti vengono accompagnati all’interno dell’ambiente di gioco, per confrontarsi con misteri coinvolgenti e stimolanti, ma sempre alla portata di tutti: naturalmente, per procedere è fondamentale collaborare, mettendo ogni personale abilità al servizio del gioco, così da fare progressi con maggiore facilità e, soprattutto, nel minor tempo possibile.

Ad ogni modo, nel caso in cui dovessero sorgere difficoltà tali da rendere complicata la risoluzione dei quesiti, è possibile chiedere allo staff di ottenere maggiori indizi e provare a procedere con più elementi a disposizione.

È importante tenere presente che l’escape room non è un gioco horror, né lo sono le ambientazioni e le scenografie: vivere un’avventura all’interno di una stanza di fuga, dunque, non mette paura, motivo per cui risulta un’attività adatta a qualsiasi età. 

Quando scegliere di vivere un’avventura in una escape room

L’escape room è una forma di intrattenimento molto apprezzata innanzitutto perché permette di trascorrere una serata in modo originale e piacevole, in compagnia di amici e familiari.

Si tratta anche di una soluzione sempre più gettonata per festeggiare in modo alternativo eventi e occasioni particolari, come per esempio compleanni, feste di laurea così come addii al celibato o al nubilato.

Infine, un’escape room rappresenta senza dubbio un’utile risorsa per organizzare un coinvolgente momento di team building aziendale. La necessità di lavorare in gruppo e di aiutare i colleghi è senza dubbio un elemento di fondamentale importanza per quanto riguarda il lavoro in ufficio, motivo per cui sempre più spesso le imprese puntano a rafforzare la coesione tra dipendenti.

L’escape room gioca un ruolo determinante, in questo frangente, perché le interazioni che offre sono reali e questo permette di rendere un gruppo di collaboratori più affiatato e in perfetta armonia. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − sette =