Israele attacca di nuovo l’Iran: “Al sicuro i siti nucleari”

0
101
Germania bomba esplode, ucraina asilo, kharkiv guerra,

Israele attacca Iran, questa volta colpita una base militare a Teheran. Le notizie parlano di diverse esplosioni in zone strategiche, ma di nessun ferito.

Ti suggeriamo come approfondimento – Tragedia in casa, bimbo di un anno investito dal padre che faceva manovra: morto dopo due giorni

Israele attacca Iran: al sicuro i siti nucleari 

Esodo Gaza, Israele attacca Iran Dopo il contrattacco iraniano, Israele aveva già preannunciato un nuovo attacco all’Iran che è arrivato nelle prime ore di questa mattina in una base militare vicino a Tehran. Gli Stati Uniti avevano già dichiarato un aiuto nella difesa di Israele, ma nessun aiuto per un contrattacco. Dello stesso parere anche il Regno Unito che per quanto affermi la legittimità di Israele a “doversi difendere” auspica ad un allentamento delle tensioni. Dopo l’attacco Israele avrebbe assicurato a Washington che i siti nucleari non sono stati né colpiti né identificati come target possibile. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ancora scontro tra Polizia e studenti sulla questione israelo-palestinese

Israele attacca Iran: la situazione dopo le esplosioni 

israele bombarda gaza, Israele attacca Iran Dopo le prime esplosioni lo spazio aereo sopra Tehran è stato chiuso. Ma dopo alcune ore la situazione sembra essersi in parte disteso e il traffico aereo è in parte ripreso. Secondo la tv. Al Jazeera “le persone continuano la loro vita normale e la situazione è completamente calma”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Protesta giornalisti Rai: contrari alla nuova par condicio e al carcere per diffamazione

Israele attacca Iran: misure di sicurezza nella ambasciate 

Gerusalemme attentato, isreale attacca Iran
Fonte: Wikipedia

Il ministro degli Esteri rassicura che i connazionali italiani in Iran sarebbero tutti al sicuro. Anche gli Stati Uniti apportano misure di sicurezza per salvaguardare i dipendenti della propria ambasciata. Fino a nuovo avviso sono limitati gli spostamenti all’interno del Paese. Secondo i primi aggiornamenti l’Iran al momento non sembrerebbe propenso al contrattacco.