In Italia aumentano i pagamenti senza contanti: il cashless è veloce e sicuro

0
146
Italia pagamenti digitali

Italia pagamenti digitali: aumentano in maniera lenta e costante queste modalità di pagamento in Italia. Secondo ultimi studi i contanti sono sempre meno utilizzati dagli italiani. Infatti, dall’inizio della Pandemia è aumentano l’utilizzo del cashless.

Ti consigliamo come approfondimento-Addio ai contanti, arrivano i microchip sottocutanei: sarà possibile pagare con la mano

Italia pagamenti digitali in forte crescita

carta famigliaSi tratta di un aumento lento e costante, quello degli utilizzatori italiani dei pagamenti digitali. In Italia la situazione sta cambiando. La popolazione, sempre attaccata al denaro contante, un po’ per abitudine e un po’ per tenere sotto controllo le spese, non utilizzava questo metodo. Ma negli ultimi anni la situazione sta cambiando. Per alcuni, però, avere materialmente banconote e monete nel portafogli è un modo pratico di monitorare le uscite. Invece, per altri le micro transazioni si gestiscono meglio utilizzando il cash. Pensiamo al caffè al bar, il ticket della metro o una rivista in edicola: ancora in pochi sanno che non c’è una soglia minima per l’utilizzo di carte e bancomat. Secondo report recenti, tuttavia, 7 italiani su 10 vorrebbero incrementare il loro utilizzo dei pagamenti cashless, ed è una tendenza in forte crescita.

Ti consigliamo come approfondimento-Arriva la soluzione E-Commerce di GoDaddy, la nuova vetrina virtuale delle piccole imprese

Italia pagamenti digitali: si tenta di raggiungere l’Europa

fiscoL’Europa corra veloce verso la cosiddetta “società senza contanti”. Mentre il nostro Paese con difficoltà tenta di raggiungere tali livelli con gli strumenti adatti. La comodità̀ dei pagamenti elettronici è certo. Infatti, con i moderni device si può̀ effettuare il pagamento addirittura in modalità contactless. Questa modalità consiste nell’avvicinare il cellulare, lo smartwatch o la carta al POS. Ovviamente non mancano i pagatori più̀ restii al cambiamento, o semplicemente meno digitalizzati. Per loro entrano in gioco le banche sempre più̀ moderne e lungimiranti. Alcune banche rendono gestione dei pagamenti con moneta digitale ancora più̀ semplice grazie alla sinergia con il servizio ApplePay. In pochi secondi è possibile abbinare le proprie carte ai dispositivi che abbiamo sempre con noi. Infatti, è necessario aprire il Wallet, toccare il segno “+” e seguire le istruzioni per iniziare a pagare solamente avvicinando l’iPhone o l’Apple Watch al terminale.

Ti consigliamo come approfondimento-Cashback: ecco come ottenerlo senza Spid e App IO

Italia pagamenti digitali: nuove modalità

Obsolescenza programmataNon solo comodità̀ e velocità dei pagamenti, anche la sicurezza è messa al primo posto quando si tratta di transazioni elettroniche. Nel caso di ApplePay, infatti, i dati della carta non vengono registrati sul dispositivo, né trasmessi agli esercenti durante il pagamento. Effettuare pagamenti nei negozi, in APP o negli e-commerce è, dunque, sempre più facile e sicuro. Superare lo scoglio delle vecchie abitudini richiede un piccolissimo sforzo. Tastati i reali benefici delle nuove tecnologie è impossibile tornare indietro. Gli strumenti messi a nostra disposizione sono così familiari ed efficaci e pertanto è sempre più comodo. Inoltre, anche pagare le bollette diventa sempre più comodo. Tali modalità di pagamento permettono di risparmiare tempo e non solo. Bisogna chiedersi se la situazione possa migliorare anche se in alcune zone d’Italia il pagamento cashless resta ancora un tabù.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + 17 =