Johnny Depp: “Bruciamo viva Amber Heard”, ma in tribunale si scusa: “Era una battuta”

0
344
johnny depp scuse

Johnny Depp scuse per il messaggio inviato a Paul Bettany, suo amico e collega. Nel testo multimediale, l’attore dichiarava di essere intenzionato a bruciare viva Amber Heard. Citato in tribunale dall’accusa, Depp fornisce immediatamente una spiegazione alle pessime parole. Sostiene, infatti, di aver scherzato sull’argomento facendo riferimento a un film che era solito guardare. Ribadisce, inoltre, di essere lui la vittima dell’ex matrimonio.

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp violento con la moglie, il video shock mostrato al processo

Johnny Depp scuse per le accuse pesanti: “Bisogna contestualizzare”

Johnny Depp dito,
Dalla pagina Facebook ufficiale di Johnny Depp

Johnny Depp VS Amber Heard – un nuovo aggiornamento arriva dalla lotta in tribunale che scuote il mondo intero. “Bruciamo Amber, magari affoghiamola prima di bruciarla. Dopo mi fot***ò il suo cadavere per assicurarmi che sia morta”. Questo uno dei messaggi che il celebre attore ha inviato a Paul Bettany, suo amico e collega. Un SMS inquietante citato durante il processo, ma argomentato dalla difesa. “Dato che sono testi privati, bisogna contestualizzare”, è la dichiarazione di Depp. “È importante sapere che nulla di tutto ciò è stato mai inteso e concepito per essere realizzato. Sì, mi vergogno di averlo diffuso nel mondo come se fosse un burro di arachidi, ma va contestualizzato. Per esempio, quando parlo di bruciare la signora Heard, cito direttamente i Monty Phyton e lo sketch sul rogo delle streghe. È un film che guardavamo tutti quando avevamo 10 anni. È solo umorismo surreale che io e Paul condividiamo.”

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp mostra in tribunale le foto del dito mozzato da Amber Heard

Johnny Depp scuse e accuse: “La vera vittima sono io!”

Johnny Depp dito,
Dalla pagina Facebook ufficiale di Johnny Depp

Johnny Depp continua a ribadire: “Sono io la vera vittima di violenza domestica”. A testimoniare questa sua dichiarazione potrebbe esserci una fotografia mostrata qualche giorno fa in tribunale. Si tratta di un dito dell’attore mozzato dalla Heard quando i due si trovavano in Australia per girare l’ultimo film della saga ‘I Pirati dei Caraibi‘. Secondo quanto sostiene l’uomo, Amber gli aveva lanciato contro una bottiglia di vodka, il cui vetro gli ha reciso una parte di dito. “Dal momento che queste accuse si sono trasformate in un foraggio per i media, io ho perso. E porterò queste accuse addosso per tutto il resto della mia vita! La gente ha creduto che io fossi una minaccia, un ubriacone alimentato dalla cocaina che picchiava le donne. Dopo accuse di questo tipo, la mia carriera è finita, sono le sue parole.

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp licenziato da “Animali Fantastici”. Non sarà più Grindelwald!

Johnny Depp scuse in tribunale: giustificazioni sempre a portata di mano?

johnny Depp violento video
Fonte: YouTube

Ma è davvero così? Davvero Johnny Depp è la vittima e Amber Heard è la carnefice? Da un video mostrato durante il processo sembrerebbe il contrario. Nel filmato (prodotto grazie all’utilizzo di un telefono cellulare) è possibile vedere l’attore sbattere gli sportelli della cucina e inveire contro la moglie. Quando si rende conto di essere ripreso da una videocamera, afferra lo smartphone di Amber e lo lancia per aria. “Se fosse stata intimidita, perché mi avrebbe filmato? Se avesse avuto paura di morire come dice, perché non se ne sarebbe semplicemente andata?”, è ciò che dice l’attore. Anche questi possiede una registrazione per incastrare l’altra parte. Qui si può sentire: Dillo al mondo, Johnny Depp. Io, Johnny Depp, un uomo, anch’io sono vittima di violenza domestica. Vediamo quanti ti crederanno. Come potrei colpirti? O farti perdere l’equilibrio? Vai alla sbarra e dì Ha cominciato lei. Sul serio? Sono una donna di 52 chili. Non sono mai stata in grado di sopraffarti, questa è la differenza tra me e te.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × cinque =