Kailia Posey si è suicidata: muore a 16 anni il volto meme di Grinning Girl

0
1593
Kailia Posey suicidio,

Kailia Posey suicidio, la nota influencer, famosa per il meme di grinning girl è morta. L’età decisamente giovane, di soli 16 anni, ed una notizia che sconvolge il mondo del web. La notizia arriva direttamente da parte della famiglia. Un’icona del web, uno dei volti più famosi, se non il più famoso di cinque anni fa, non c’è più. Diventata celebre per il suo meme di grinning girl, ispirato ad una smorfia della ragazza nel reality “Toddlers & Tiaras”, ha deciso di suicidarsi. Il suo corpo è stato trovato privo di vita dalla famiglia che in seguito ne ha dato la notizia.

Ti consigliamo come approfondimento – “Porta Potty Dubai”: influencer si fanno ca**re in bocca per soldi

Kailia Posey suicidio: la notizia che ha sconvolto il web

Kailia Posey suicidio,Kailia Posey era diventata famosa nel mondo online per il meme grinning girl che ritraeva la sua smorfia. Il tutto è iniziato 5 anni fa, dopo una sua espressione, divenuta virale, nel reality “Toddlers & Tiaras”. Da allora ne è passato di tempo, e la ragazza ha compiuto 16 anni. Tuttavia, qualcosa l’ha spinta ad un gesto estremo, al suicidio. A rendere pubblica la notizia e le cause della morte è stata la stessa famiglia, poco dopo aver ritrovato il corpo della ragazza privo di vita. Il tutto, stando a ciò che dichiarano i familiari, è dovuto a un momento d’impeto, un gesto troppo istintivo. Una dichiarazione che però, a livello psicologico, è difficile da comprendere. Solitamente, chi si suicida, riflette sulla questione per lungo tempo.

Ti consigliamo come approfondimento – Omicidio Samarate, uccide a martellate moglie e figlia poi tenta di darsi fuoco: arrestato padre di famiglia

Kailia Posey suicidio: le dichiarazioni della famiglia

omicidio suicidio sassuolo, Kailia Posey suicidio,minacce“Seppur fosse un’adolescente affermata con un futuro brillante davanti a lei” riferiscono i familiari. “Sfortunatamente, in un momento impetuoso, ha preso la decisione avventata di porre fine alla sua vita terrena”. Quasi “minimizzando” la criticità di un simile gesto. “Ha vinto innumerevoli corone e trofei dopo aver gareggiato a concorsi per tutta la sua vita” ricordano. “Il suo acclamato talento come contorsionista aveva già portato a offerte di lavoro incredibili”. Il web in questo ha sicuramente aiutato vista la fama dovuta al meme grinning girl. “Ed era stata recentemente selezionata per essere una cheerleader al suo liceo, il prossimo autunno.” Tuttavia un simile gesto non si spiega. Dopo la morte, la Famiglia, presso la Whatcom Community Foundation, ha istituito un fondo a suo nome. L’obbiettivo è quello di utilizzare le risorse raccolte per aiutare i giovani studenti in crisi e sostenerli come possibile.

Dichiarazioni del fratello di Kailia Posey

Il ricordo di Kailia Posey continua con le parole del fratello Jayden che ricorda a tutti il fatto che sorella continuava a dire di sentirsi bene. Purtroppo sappiamo tutti che non era così, infatti il fratello di Kailia Posey ha continuato a starle vicino dopo il folle gesto e soffre tanto per tutto ciò.

 

Ti suggeriamo come approfondimento – Giovane 16enne, dopo brutti voti a scuola, si butta giù dal balcone e muore

Kailia Posey suicidio: l’addio della madre sui social

meta chiude facebook instagram europa,Kailia Posey suicidio,Oltre alla famiglia della ragazza volto, del meme grinnign girl, che ha espresso dichiarazioni in comune, presso i mezzi di comunicazione, si è espressa anche la madre. Marcy Posey Gatterman ha infatti dedicato un post alla morte della figlia, per salutarla un’ultima volta. Un messaggio decisamente più caloroso delle dichiarazioni comuni trasmesse. Il tutto accompagnato da una fotografia scattata in occasione del ballo di fine anno, svoltosi pochi giorni prima del suo suicidio. “Non ho né parole, né pensieri” riferisce. “Una bellissima ragazza se n’è andata” continua. “Per favore lasciateci la nostra privacy mentre piangiamo la morte di Kailia” chiede ai giornali. “La mia bambina per sempre” conclude infine ricordando sua figlia, con le lacrime che probabilmente, cadevano sulla tastiera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove − uno =