Lapo Elkann affitta aereo e mette in salvo 150 persone dall’Ucraina

0
649
lapo elkann affitta aereo
Dal profilo Twitter ufficiale di Lapo Elkann

Lapo Elkann affitta aereo per supportare il popolo ucraino. L’imprenditore italiano ha compiuto un grande gesto di solidarietà. Assieme alla sua compagna di vita, Joana, ha affittato un aereo per portare in salvo 150 persone dall’Ucraina. I profughi sono stati traportati a Cascais, in Portogallo. Assieme a loro, hanno viaggiato anche alcuni cani e gatti.

Ti consigliamo come approfondimento – Kim Jong Un minaccia: “Useremo la bomba atomica, se verremo attaccati”

Lapo Elkann affitta aereo: 150 i profughi ucraini messi al sicuro

lapo elkann
Ph. dalla pagina Facebook ufficiale

Come ha spiegato lo stesso Lapo, in occasione del suo matrimonio con Joana, gli sposi hanno chiesto agli ospiti di fare una donazione alla Fondazione Laps. La somma raccolta è stata utilizzata per diverse azioni in supporto alla popolazione ucraina. Una di questa è particolarmente degna di nota.

Infatti, un boeing affittato da Lapo Elkann è voltato in Ucraina e ha portato in salvo 150 persone. Insieme ai profughi sono volati al sicuro anche 10 cani e 5 gatti. Persone e animali ora si trovano in Portogallo, lontano dal loro Paese, dilaniato dalla guerra.

Ti consigliamo come approfondimento – Elon Musk compra Twitter per 44 miliardi. Numeri e critiche dell’operazione da record

Lapo Elkann affitta aereo: solidarietà per il popolo ucraino

ucraina legione russa,Per il nostro matrimonio Joana e io abbiamo chiesto ai nostri ospiti di fare una donazione a #FondazioneLaps. Con la somma raccolta abbiamo deciso di supportare il popolo ucraino con diverse azioni. Oggi abbiamo affittato un boeing per portare in Portogallo 150 ucraini, 10 cani e 5 gatti salvandoli così dalla guerra. Auguro a loro di ritrovare la serenità. Un grande grazie al Sindaco di Cascais per il supporto“.

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp violento con la moglie, il video shock mostrato al processo

Con queste parole Lapo ha spiegato il suo grande gesto di generosità. L’imprenditore si era già espresso nei confronti del conflitto, condannando l’attacco russo. Tramite la Fondazione Laps, Lapo Elkann ha da subito offerto il suo supporto alla popolazione ucraina. Inoltre, la sua Italia Independent aveva già sospeso la distribuzione dei propri marchi in Russia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette + 6 =