Laureato a 99 anni, Giuseppe Paternò è il “dottore” più anziano d’Italia. Voto: 110 e lode

0
1721
Laureato 99 anni
Fonte foto: Facebook

Laureato 99 anni: è successo a Palermo. Il signor Giuseppe Paternò, nato nel 1923, si è laureato alla specialistica in Filosofia con 110 e lode. Con due figli e due nipoti non si è mai dato per vinto ed ha portato avanti con fierezza la propria carriera universitaria. Già due anni fa aveva conseguito una laurea triennale, senza fermarsi nemmeno con una pandemia in corso. Il figlio, subito dopo la seduta, ha dichiarato: “Ora è impegnato con la scrittura di un romanzo”.

Ti consigliamo come approfondimento – Benzina sotto i 2 euro grazie al taglio-accise, ma cosa succederà se cade il Governo?

Laureato 99 anni: il meritato 110 e lode alla specialistica

Laureato 99 anni
Fonte foto: Facebook

Laureato 99 anni – Siamo nella splendida Sicilia. Il luogo di questa storia emozionante è la facoltà di Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo. Dopo una seduta di laurea, il signor Giuseppe Paternò, classe 1923, ha conseguito la specializzazione in filosofia. Voto: 110 e lode, seguito da un fortissimo applauso della commissione e di tutti i presenti.

A 99 anni, con due figli e due nipoti, ha raggiunto uno dei traguardi più alti ed ambiti per uno studente universitario. Due anni di pandemia e di lockdown non hanno fermato il signor Paternò. L’uomo, con grande impegno ed audacia, è riuscito a superare tutti gli esami della laurea specialistica con 30 e lode. E dopo la discussione, stavolta avvenuta in presenza, è arrivato il meritatissimo voto massimo. Inoltre, “Ora è impegnato con la scrittura di un romanzo”, ha dichiarato fiero ed emozionato il figlio.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, 12enne sfregiata. Gambizzato per vendetta lo zio dell’aggressore

Laureato 99 anni: Giuseppe Paternò era già il “dottore” più anziano d’Italia

Laureato 99 anniLaureato 99 anni – Giuseppe Paternò detiene il record di “dottore” più anziano d’Italia già dal luglio 2020. In quell’occasione, infatti, ha conseguito la laurea triennale in Storia e Filosofia e sempre con il massimo dei voti. Un vero e proprio orgoglio, sia per sé stesso, sia per i familiari ed amici che lo circondano. Quella volta, la seduta di laurea era avvenuta online, a causa delle restrizioni presenti durante i primi mesi di pandemia.

Dopo la laurea triennale del luglio 2020, un traguardo che si aggiunge e completa il percorso di studi, ma non di impegni, che lo vede nel progetto del nuovo romanzo ‘Storia dei ragazzi di via Papireto, viaggio di cento anni a Palermo’, dove saranno presenti le due tesi di laurea, quella del 2020 sui luoghi dell’anima e quest’ultima del 2022”. Così ha scritto su Facebook il figlio del signor Giuseppe, Ninni Paternò.

Ti consigliamo come approfondimento – Orrore in una onlus, maltrattati disabili per soddisfare “istinti sadici”. Arrestati 3 operatori

Laureato 99 anni: la storia di Giuseppe Paternò

Laureato 99 anniLaureato 99 anni – Giuseppe Paternò è nato nel 1923, quasi un secolo fa. È cresciuto in una famiglia molto numerosa, come era sovente accadesse in quei tempi. La sua vita si è svolta principalmente nel Papireto, la zona dello storico mercato del Capo di Palermo.

Da subito fu costretto a dedicarsi al lavoro per aiutare la propria famiglia, nonostante avesse una grande propensione agli studi letterari. Tuttavia, non ha mai messo da parte questa sua passione, nemmeno quando ha lavorato come fattorino e poi come dipendente di Ferrovie sello Stato. All’età di trent’anni, infatti, ha iniziato con il diploma presso l’istituto tecnico per geometri. E quando nel 1984 è andato in pensione, si è finalmente immerso nel suo amato mondo dei libri e dello studio.