Liberati i pescatori in Libia. Il premier vola a Bengasi

0
498
Pescatori Libia

Pescatori Libia: arriva la notizia della liberazione dei pescatori dopo 108 giorni trascorsi in un carcere in Libia, trascorsi sotto la sorveglianza dei militari del generale Haftar. La notizia della liberazione è arrivata al Premier Giuseppe Conte che, con il Ministro Luigi Di Maio, è volato a Bengasi. Il blitz ha imposto il rinvio del vertice con Italia Viva di Matteo Renzi, previsto per le 9:00 di questa mattina e posticipato alle 19:00.

Ti consigliamo come approfondimento – Conte in diretta dalla Camera dei Deputati: “Serve coesione nel Paese”

Pescatori Libia, Giuseppe Conte vola a Bengasi

Pescatori Libia
Dalla pagina Facebook del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Nella mattinata del 17 dicembre Giuseppe Conte avrebbe dovuto incontrare il leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Tuttavia, la notizia della liberazione dei pescatori è arrivata a Palazzo Chigi e ha imposto al premier di posticipare l’incontro. Il Presidente del Consiglio dei ministri è volato questa mattina, insieme al Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, a Bengasi. L’arrivo di Conte nella città libica è per concludere il processo di liberazione dei pescatori.

I diciotto marittimi di Mazara del Vallo sequestrati con i loro due pescherecci, si trovavano da 108 giorni in Libia. Il sequestro delle due navi, ‘Antartide’ e ‘Medinea’ è avvenuto lo scorso primo settembre ad opera delle truppe fedeli al generale Haftar.

Ti consigliamo come approfondimento – In Francia lockdown nazionale? Nuove stette a partire da giovedì

Pescatori Libia, i familiari confermano la notizia

Pescatori Libia
Ph dal profilo Facebook di Luigi Di Maio

La comunità di Mazara del Vallo è in festa. “Finalmente”, dicono, “aspettavamo questo regalo di Natale da tempo”. I familiari dei pescatori erano rimasti per giorni davanti la Camera dei deputati per chiedere la liberazione degli uomini. A commentare la notizia è stato anche il sindaco  Salvatore Quinci: “Un’intera comunità li sta aspettando. Era ora! Siamo davvero felici”.

Il blitz per la liberazione dei pescatori ha portato il premier Giuseppe Conte a rinviare l’incontro con Matteo Renzi. Il vertice tra il PdC e il leader di Italia Viva è previsto per la giornata odierna alle ore 19:00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 11 =