Licola, festeggiamenti per l’8 marzo diventano un assalto: buttafuori aggrediti e vetri rotti

0
490
Licola assalto festa delle donne
Fonte Fanpage.it

Licola assalto festa delle donne: in un locale a Licola, in provincia di Napoli, i festeggiamenti per la festa della Donne si trasformano in un assalto. Infatti, un gruppo di donne all’esterno di un locale hanno assaliti i bodyguard e hanno frantumato i vetri della porta d’ingresso. All’interno del locale si stavano esibendo alcuni cantanti neomelodici.

Ti consigliamo come approfondimento-No, l’8 marzo non è un giorno di festa, ma una giorno di memoria dei diritti

Licola assalto festa delle donne: buttafuori aggrediti

Fonte Fanpage.it

I “festeggiamenti” per la Festa delle Donne in un locale si trasformano in un assalto. Un gruppo di donne all’esterno di un locale a Licola, in provincia di Napoli, decidono di assalire i buttafuori e il locale. Infatti, le donne in questione volenterose di voler entrare nel locale hanno aggredito prima verbalmente e poi fisicamente i buttafuori. Questi non hanno reagito e il gruppo di donne, dopo aver superato il blocco dei buttafuori, ha frantumato i vetri della porta d’ingresso del locale. Come accade ogni anno è la “Festa delle Donne” e tantissimi locali organizzano una serata per celebrare l’8 marzo con allestimenti a tema. Spesso in questi locali ci sono ospiti importanti e vengono organizzate tavolate di gruppo. Come è accaduto al ristorante West Food, che ospitava per l’occasione il cantante neomelodico Gaetano Setola. Il locale in questione si trova a Licola, in via Madonna del Pantano.

Ti consigliamo come approfondimento-Festa della Donna, cena con influencer finisce in maxi rissa nel napoletano

Licola assalto festa delle donne: video su TikTok

video TikTokMa capiamo meglio cosa è successo. Ci troviamo all’esterno della struttura e una ressa incredibile. Tante persone, quasi tutte donne, premono all’ingresso per entrare e partecipare all’evento. La situazione pare molto tesa. All’improvviso alcune clienti, in circostanze e per motivi da chiarire, ingaggiano un’accesa discussione con un uomo della sicurezza. Questi viene letteralmente travolto dal gruppo inferocito. Una delle ragazze riesce a sfuggire alla presa del bodyguard e si avvicina alla porta di accesso. Un vetro si infrange mentre un’altra donna inveisce contro i dipendenti della struttura. Si forma poi un capannello di persone. Si intuisce un diverbio tra i responsabili del West Food e alcune donne che chiedono di entrare. Per fortuna non si sono registrati ulteriori incidenti e nessuno si è fatto male. A documentare la scena però una persona che ha poi diffuso il filmato su TikTok. Il video è diventato subito virale.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, un’altra maxi rissa nel centro della città. Denuncia del consigliere Borrelli

Licola assalto festa delle donne: rissa anche l’anno scorso

Il video scioccante apparso su TikTok e condiviso da alcune testate nazionali mette in ridicolo per l’ennesima volta la nostra Napoli. Non è possibile che una serata che dovrebbe essere di “festa” degeneri in questo modo. Troppo spesso le situazioni degenerano e in questa circostanza fortunatamente non ci sono stati feriti. Anche lo scorso anno in locale nel napoletano scoppiò una rissa.  Quella volta avvenne in un noto ristorante della Circumvallazione Esterna di Napoli. Le ragioni della lite dopo un anno non sono ancora chiare. L’atmosfera si è fatta incandescente dopo il lancio di alcune bottiglie.  Anche in quel caso la rissa venne immortalata in un video. Sul posto intervennero i Carabinieri della stazione di Villaricca, allertati dalle donne che si sono spaventate di fronte a tanta ferocia. Le immagini della rissa filmate da alcuni presenti sono state pubblicate sui social. Attimi di puro panico, tanta la paura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × cinque =