Segre sconvolta per anziani morti soli, annuncia: “Vaccino unica soluzione”

0
260
segre anziani soli
Liliana Segre, fonte: "Che Tempo che Fa", YouTube

Liliana Segre anziani soli – il sentito discorso della senatrice a vita sui malati morti di Covid. Le sue parole riguardano i tristi dati dell’ISTAT del 2020, secondo i quali l’Italia è la prima Nazione con più morti da Sars-CoV-2 in Europa. Il suo pensiero va soprattutto ai nonni e a tutti i residenti nelle case di riposo, costretti a lasciarsi andare senza alcun familiare accanto.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid Italia decessi: superati i 100.000 morti. Primi in Europa

Liliana Segre anziani soli: “L’unica arma è il vaccino”

segre vaccinata
Fonte Ansa

Liliana Segre, senatrice a vita, è stata recentemente intervistata da Repubblica in seguito alla rivelazione sui dati dell’ISTAT 2020. Il numero di deceduti per Covid-19 nell’arco di tempo che va dallo scorso marzo a dicembre è sconcertante. I 100mila morti consegnano all’Italia un’amara medaglia d’oro, perché prima in Europa. Una strage pari ai conflitti internazionali del secolo scorso; per l’appunto, Liliana Segre la definisce come una moderna guerra mondiale. Ha considerato questa emergenza sanitaria un nemico invisibile che mira all’imprevedibilità. È per questo che esistono così tante varianti, è per spiazzare la gente di continuo. L’unico modo per sconfiggerlo è il vaccino, una vera e propria arma. Ha affermato: “Nessun dolore, nessun effetto collaterale. Ora, a giorni riceverò la seconda dose. Sono stata contenta di averci messo la faccia perché sono molto favorevole a che tutti si vaccinino, anche quelli che di solito sono contrari”.

Ti consigliamo come approfondimento – Segre vaccinata, piovono insulti antisemiti: al via indagine per odio razziale

Liliana Segre anziani soli: “Sono indifesi”

pensione truffeRipercorrendo i momenti più bui della pandemia in Italia, Liliana Segre si è soffermata sulla tragedia della casa di riposo. Il decesso dei suoi coetanei, abbandonati a loro stessi in alloggi blindati, l’ha turbata e continua a turbarla parecchio. “Nelle guerre di solito muoiono i soldati giovani mandati a combattere. Ma in questa pandemia […] a me ha fatto impressione pensare che la maggior parte delle vittime appartenga a un esercito di vecchi indifesi.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × due =