Lisa Montgomery: l’unica donna nel braccio della morte giustiziata domani

0
400
Lisa Montogomery giustiziata

Lisa Montgomery giustiziata domani. Montgomery è la prima donna a ricevere tale sentenza dopo 70 anni. L’iniezione letale avverrà domani, nove giorni prima dell’insediamento del nuovo presidente americano Joe Biden. Il nuovo presidente ha già infatti dichiarato la sua opposizione alla pena di morte, che vieterà nuovamente dopo il suo insediamento. 

Ti consigliamo come approfondimento – Italia fino al 15 gennaio: cosa è consentito fare in questi giorni?

Lisa Montgomery giustiziata: la pena di morte in America 

Trump bloccato Lisa Montgomery giustiziata
Fonte: profilo Instagram ufficiale di Donald Trump

Le pene di morte in America sono state bloccate per ben 17 anni. Il cambio di rotta del paese è avvenuto durante il governo di Trump. L’ex-presidente ne ha ordinato la riapertura nel 2020. Gli ultimi giorni di presidenza del governo di Trump si chiuderanno chiudi con la condanna a morte di Lisa Montgomery. La donna è stata incarcerata nel 2004 per aver ucciso una donna di 23 anni che si trovava al suo ottavo mese di gravidanza. Dopo aver strangolato la sua vittima, le aveva tagliato il ventre facendo nascere prematuramente la bambina (che è riuscita a salvarsi), con l’obbiettivo di far credere si trattasse di sua figlia. L’ultima donna americana ad aver ricevuto la medesima condanna è stata Bonnie Heady nel 1953. 

Ti consigliamo come approfondimento – Oscurantismo dei social: Facebook, Twitter e Instagram imbavagliano Trump

Lisa Montgomery giustiziata: la decisione della Corte d’appello 

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti, lisa motgomery giustiziata L’esecuzione della donna era inizialmente programmata per l’8 dicembre. La condanna è stata rimandata dopo che la Montgomery è risultata positiva al Covid-19. La sospensione della pena è stata poi annullata da un collegio di giudici il 2 gennaio del nuovo anno. La corte ha fissato la nuova data dell’esecuzione per il 12 gennaio. Quella di Montgomery non sarà la prima esecuzione durante il governo di Trump. Nel corso dell’anno c’è ne sono state ben 10. Ad ogni sentenza il presidente Trump era presente. Non è ancora certo se Trump si presenterà durante i suoi ultimi giorni di presidenza anche a quest’ultima iniezione letale. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + quattordici =