Draghi presenta i ministri: Di Maio riconfermato agli Esteri con il suo sì

0
243
lista ministri draghi

Lista ministri Draghi: una squadra di politici e tecnici che prova a mettere insieme le diverse (e lontane) anime del governo. Fra riconferme e nuovi acquisti, vengono introdotti anche nuovi ministeri.

Ti consigliamo come approfondimento – Draghi finisce sul presepe. Di Virgilio “Il mio è un modo per ironizzare”

Mario Draghi annuncia i ministri e si prepara al giuramento

Governo Draghi squadra, lista ministri draghi
(Foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Meno di un’ora fa, il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha reso pubblici i nomi dei nuovi ministri. Si tratta di un governo misto: 15 politici e 8 tecnici; 4 esponenti di M5S, 3 per Forza Italia, Pd e Lega. Prima delle dichiarazioni alla stampa, un’ora circa di colloquio con il presidente della Repubblica Mattarella che ha firmato i decreti di nomina. Domani alle ore 12 ci sarà il giuramento e il tradizionale passaggio della campanella con l’ex-premier Giuseppe Conte.

Interessanti sono i nuovi ministeri introdotti da Draghi – primo fra tutti quello della transizione ecologica, fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle, che prenderà il posto del Ministero dell’ambiente e che assorbirà competenze in materia energetica al momento assegnate agli altri ministeri. Anche il Ministero per i beni culturali cambia nome e diventerà della cultura.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid in Campania, De Luca: “Ennesima esplosione di contagi nel weekend!”

Lista ministri Draghi: vecchi amici e volti nuovi

di maio diretta facebook, lista ministri draghi

Vediamo nel dettaglio la lista dei nuovi ministri:

  • Al Ministero dell’Interno confermata la tecnica Luciana Lamorgese;
  • Alla Farnesina troviamo nuovamente Luigi Di Maio (M5S);
  • Al Ministero della Giustizia la tecnica Marta Cartabia;
  • Alla difesa ci sarà Lorenzo Guerini (Pd);
  • All’importante Ministero dell’economia – incaricato di spendere i fondi del Recovery Fund – troviamo il tecnico Daniele Franco;
  • Allo sviluppo economico Giancarlo Giorgetti (Lega);
  • Al Ministero delle politiche agricole Stefano Patuanelli (M5S);
  • Al Ministero dei trasporti il tecnico Enrico Giovannini;
  • Al nuovo Ministero della transizione ecologica andrà il tecnico Roberto Cingolani;
  • Al Ministero del lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando (PD);
  • All’istruzione il tecnico Patrizio Bianchi;
  • All’università la rettrice della Sapienza Cristina Messa;
  • Al nuovo Ministero della cultura (ex Beni Culturali) riconfermato Dario Franceschini (PD);
  • Alla salute troviamo ancora Roberto Speranza (Leu);
  • Al Ministero per i rapporti con il Parlamento Federico d’Incà (M5S);
  • All’innovazione tecnologica il tecnico Vittorio Colao;
  • Al Ministero per la pubblica amministrazione l’inatteso ritorno di Renato Brunetta (FI);
  • Agli gli affari regionali Maria Stella Gelmini (FI);
  • Al Ministero per il Sud ci sarà Mara Carfagna(FI);
  • Alle politiche giovanili: Fabiana Dadone(M5S);
  • Alle pari opportunità Elena Bonetti (IV);
  • Al Ministero per la disabilità troviamo Erika Stefani (Lega);
  • Al turismo ci sarà Massimo Garavaglia (Lega).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 19 =