Lockdown Natale: l’Italia potrebbe diventare “zona rossa” durante le feste

0
472
lockdown natale

Lockdown Natale?Si potrebbe pensare a un’ulteriore stretta su tutto il territorio in vista delle feste natalizie. Natale e Capodanno quest’anno potrebbero essere caratterizzati da ulteriori misure per contrastare il contagio da Coronavirus. Per le feste natalizie l’Italia potrebbe tornare quindi interamente “zona rossa” almeno per alcuni giorni.

Ti consigliamo questo approfondimento – Diretta televisiva Conte: ecco le norme del nuovo Dpcm Natale

Lockdown Natale: le nuove possibili strette per contrastare i contagi

santa lucia, lockdown nataleIn Italia nessuna regione attualmente si trova in zona rossa. Gli assembramenti per le vie delle città durante il fine settimana hanno convinto però il Governo a pensare a ulteriori misure. Queste infatti potrebbero essere attuate proprio durante i giorni festivi e prefestivi. Se ciò accadesse si ritornerebbe a seguire le strette valide per la zona rossa.

Ti consigliamo questo approfondimento – Diretta De Luca: “Quest’anno, Natale e Capodanno non esistono”

I giorni in cui le misure potrebbero essere valide sono:

  • 24 dicembre;
  • 25 dicembre;
  • 26 dicembre;
  • 30 dicembre;
  • 31 dicembre;
  • 1 gennaio;
  • 6 gennaio.

Nonostante il calo dei contagi degli ultimi giorni, quindi, queste misure potrebbero risultare necessarie per scongiurare un eventuale crescita dei casi.

Ti consigliamo questo approfondimento – Covid Italia, Consiglio di Stato approva nuova cura proposta da Salvini

La Germania in lockdown dal 16 dicembre al 10 gennaio

lockdown coronavirus lockdown italia, lockdown natalePer quanto riguarda il panorama europeo a pensare a strette più forti proprio per il periodo natalizio è la Germania. La cancelliera Angela Merkel infatti ha deciso – in accordo con gli altri leader – di ricorrere a una chiusura generalizzata. Da mercoledì 16 dicembre infatti in Germania saranno chiusi negozi e scuole. Sarà vietato inoltre:

  • Consumare alcol per strada;
  • Creare assembramenti;
  • Fuochi d’artificio a Capodanno.

Resteranno invece aperti alimentari, farmacie e servizi essenziali.

Le misure  – valide fino al 10 gennaio 2021 – sono volte a contrastare la crescita esponenziale della diffusione virus. Durante le feste inoltre non si potrà festeggiare con più di 5 persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × cinque =